Italian Bike Festival dal 31 Agosto al 2 Settembre

0

Italian Bike Festival è la manifestazione dedicata interamente al mondo della bicicletta. L’evento, organizzato in collaborazione con il Comune di Rimini, si terrà presso il parco Fellini (nelle immediate vicinanze del Grand Hotel) che, per l’occasione, si trasformerà in un paradiso per gli amanti delle due ruote. Il parco ospiterà un’area expo dedicata alle presentazioni delle nuove bici, strada, mtb, urban e e-bike, che potranno essere testate in anteprima sulle piste e i circuiti appositamente realizzati.

Oltre alle presentazioni degli espositori, il programma prevede una serie di attività ed eventi collaterali per il divertimento di tutti, dai più piccoli ai veri “bike addicted”.

Dal 31 agosto al 2 settembre andrà in scena il Gold Sprint Race, l’avvincente torneo di bici su rulli che metterà in sfida i più giovani in uno sprint di 15 secondi. Sono previsti quattro tornei al giorno ad eliminazione diretta, che decreteranno di volta in volta i migliori per ogni match. Sarà possibile iscriversi al torneo direttamente sul posto.

Venerdì 31 agosto l’Italian Bike Festival ospita una competizione Gimkana Sprint  gara di abilità e sprint riservata alle categorie 6-12 anni tesserati FCI. La prova, organizzata in collaborazione a ASD Frecce Rosse e Pedale Riminese ASD, prevede un percorso ad ostacoli, slalom dritti, curvilinei, strettoie, passaggi in pedana, guida a un piede (per i ragazzi 6-8 anni) o una mano (per i ragazzi 9-12 anni), una svolta ad U ed uno sprint su rettilineo. Iscrizioni sul posto.

Per i curiosi, gli accompagnatori e i turisti di passaggio, sono previste inoltre un’area relax completamente immersa nel verde del parco, a due passi dal mare, e un’esclusiva esperienza culinaria grazie ai food truck presenti nell’area del parco. Per celebrare la prima edizione della manifestazione, sabato sera si terrà il party Italian Bike Festival presso Il Giardino, con musica dal vivo e ingresso libero per tutti.

Aziende partner Italian Bike Festival 2018

Absolute Black, ABUS, Alba Optics, Alchemist, Alpina, AMG, Atala, Bergamont, BH bikes, Bianchi, Biemme Sport, Bike7, Biotex, BMC, Bollè, Bosch, Bottecchia, Brinke, Cannondale, Centurion, Cicli Bonin, Cicli Elios, Cipollini, Corratec, CST, DMT, Elitè, Etich Sport, Fabric, Favorit, FM Bike, Giant, Graziella, GSG, Haibike, Italwin, Kawasaki, KTM, Kuota, Limar, Liv, Lombardo, Look, Merida, Montalbetti, Morgan Blue, Nalini, Orbea, Orca, Pininfarina, Poc, ProAction, Proed, Ridley, Ritchey, RockShox, Scott, Selle SMP, SH+, Shimano, Shimano Steps, Sitael, SPM, Sram, Stromer, Supacaz, Swissstop, Thok e-Bikes, Thule, Titici, Truvativ, Tucano Urbano, Vaude, Wahoo, Wayel, Whistle, Wtb.

Per le informazioni, il programma dell’evento e le iscrizioni gratuite ai test consultare il sito italianbikefestival.net

Articolo precedenteCorona Open J-Bay: Filipe Toledo fa il bis!
Articolo successivoNorthwave Extreme Pro, NW Extreme evolve ancora
Alberto Fossati, nasco come biker agli inizi degli anni novanta, ho vissuto l'epoca d'oro dell'off road e i periodi della sua massima espansione nelle discipline race. Con il passare degli anni vengo trasportato nel mondo delle granfondo su strada a macinare km, facendo collimare la passione all'attività lavorativa, ma senza mai dimenticare le mie origini. Mi piace la tecnica della bici in tutte le sue forme, uno dei motivi per cui il mio interesse converge anche nelle direzioni di gravel e ciclocross. Amo la bicicletta intesa come progetto facente parte della nostra evoluzione e credo fermamente che la bici per essere raccontata debba, prima di tutto, essere vissuta.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui