Pubblicità
Home Ciclismo Prodotti La Carrera Phibra Evo ad un prezzo promozionale
Pubblicità

La Carrera Phibra Evo ad un prezzo promozionale

0

Carrera Phibra Evo, a partire da oggi, Venerdì 9 Marzo 2018 sarà proposta e messa in promozione ad un prezzo interessante a 2.699 euro con trasmissione Shimano Ultegra R8000.

Carrera Phibra Evo e`frutto di ricerche in termini di design che la rendono una bicicletta unica, una bici che sicuramente non passa inosservata. La probike della casa di Calcinato e`composta da due archi continui in carbonio, costruita in  monoscocca, che si uniscono a un piantone verticale dal profilo aerodinamico alare: ottenendo cosi un triangolo principale estremamente rigido ed aerodinamico. Anche i foderi verticali e orizzontali, con inserimento diretto del forcellino in carbonio, sono stati progettati per rendere il carro posteriore molto compatto, rigido e reattivo, compatto e raccolto. Il frame è naturalmente predisposto al cambio con batteria.

La forcella, anche questa full carbon, ha un rake ridotto, dettaglio che aumenta reattività in fase di rilancio, guidabilità e agilità nei cambi di direzione. le sue forme muscolari, mettono in mostra dei foderi con ridotto impatto frontale, maggiorati in quello laterale.

LA SCHEDA TECNICA:

-MATERIALE FORCELLA Carbon 60HM 1K 1-1/8” – 1,5” weight 390gr.

-MATERIALE TELAIO Carbon Pre-Preg T-700sC HM50 T – Hs40 – Hs60 T 1K, con tecnologia Double Arc Block

-STERZO INTEGRATO 1-1/8” – 1,5”

-MOVIMENTO PRESS FIT 30

-FORCELLINI POSTERIORI Carbon integrated Chainstay

-PESO TELAIO 1035gr. size M

carrerapro.bike

Articolo precedenteShimano RP9, una scarpa top di gamma comoda
Articolo successivoIntensa perturbazione atlantica, onde in arrivo!
Alberto Fossati, nasco come biker agli inizi degli anni novanta, ho vissuto l'epoca d'oro dell'off road e i periodi della sua massima espansione nelle discipline race. Con il passare degli anni vengo trasportato nel mondo delle granfondo su strada a macinare km, facendo collimare la passione all'attività lavorativa, ma senza mai dimenticare le mie origini. Mi piace la tecnica della bici in tutte le sue forme, uno dei motivi per cui il mio interesse converge anche nelle direzioni di gravel e ciclocross. Amo la bicicletta intesa come progetto facente parte della nostra evoluzione e credo fermamente che la bici per essere raccontata debba, prima di tutto, essere vissuta.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità
Advertisement