Pubblicità
Home Ciclismo Prodotti La partnership tra Boa Technology e Mips
Pubblicità

La partnership tra Boa Technology e Mips

0

Pochi giorni a dietro siamo stati in visita nel quartier generale di Mips a Stoccolma, in Svezia. Ora id ue marchi iconici della sicurezza e del’innovazione, proprio Mips e Boa, rilanciano un progetto dedicato alo sviluppo di nuove piattaforme safety oriented. Boa Technology e Mips annunciano la loro collaborazione per il Mips B-series Boa, un nuovo sistema di protezione e chiusura per i caschi.

Il sistema appositamente integrato è progettato per offrire un fit superiore e una maggiore protezione per gli atleti in bici e sulla neve. Boa Mips B-series permette al sistema Boa Fit di collegarsi direttamente allo strato del MIPS Low Friction
Layer (LFL), invece di essere connesso in modo stazionario al guscio del casco. Questo nuovo metodo di integrazione con il Boa migliora ulteriormente il fit del Mips. Boa Technology e Mips, entrambi leader nelle loro rispettive tecnologie, allineano ancor più le loro rispettive innovazioni sviluppando prodotti altamente funzionali e basati su perfomances di altissimo livello. “Un casco che ha un fit perfetto è l’ideale per avere il massimo della sicurezza, e Boa assicura il componente fit per i caschi da bike e da neve” – ha affermato Johan Thiel, CEO di MIPS – “Siamo entusiasti di offrire ai brand partner una collaborazione che ottimizza l’integrazione e l’assemblaggio e infine fornisce la migliore protezione per i rider”. “MIPS è dedito alla protezione della nuca e del cervello come Boa ha il fine di rendere sempre più innovativi i suoi prodotti attraverso fit e perfomance” – ha detto Shawn Neville di Boa Technology – “Siamo fortunati a collaborare con una società come MIPS, che crea soluzioni innovative per i brand partner e per i nostri consumatori “. Cerca la collaborazione tra Boa e MIPS al loro debutto presso Eurobike a Friedrichshafen, in Germania, allo stand MIPS (FW-100). MIPS B-series Boa sarà immediatamente disponibile per i brand partner e per i consumer nei prossimi modelli in uscita.

In merito a Boa Technology: Boa Technology Inc., creatore del rivoluzionario e pluripremiato sistema Boa, offre soluzioni di chiusura e di regolazione appositamente progettate per garantire le massime prestazioni. Utilizzato in sport quali il golf, l’atletica, l’outdoor, gli sport invernali, il ciclismo, nonché in ambito professionale, in prodotti medicali e protezioni, il sistema brevettato Boa si compone di tre parti integranti: una rotella micro-regolabile, un laccio ultraresistente e leggero e delle guide per i lacci a basso attrito. Ogni
singola configurazione è stata progettata per ottimizzarne il fit ed offrire precisione, capacità di adattamento e controllo. Le rotelle e i lacci del Sistema Boa sono protetti dalla Garanzia Boa. In collaborazione con i propri brand partner leader di mercato, Boa è impegnata a rendere migliori le attrezzature del mondo. Boa Technology Inc. ha sede a Denver, in Colorado, con uffici in Austria, Hong Kong, Cina, Corea del Sud e Giappone. Per maggiori informazioni, visita BoaFit.com

In merito a Mips: MIPS è specializzato per la sicurezza dei caschi e per la protezione della nuca. MIPS, è caratterizzato dal Brain Protection System (BPS), ed è venduto a livello globale nelle industrie dei caschi. MIPS è brevettato in tutti i mercati rilevanti e si basa su oltre 20 anni di ricerca e sviluppo con il Royal Institute of Technology e al Karolinska Institute di Stoccolma, in Svezia. MIPS è senza dubbio leader mondiale di questo campo. La sede centrale della società, con 25 dipendenti per la parte di ricerca e sviluppo, vendite, marketing e amministrazione, si trova a Stoccolma insieme al centro sperimentale. Per maggiori info, visita mipsprotection.com

Articolo precedenteVideo: e-Enduro World Race 2019 preview
Articolo successivoAllerta Medicane: mareggiata epica sullo Ionio!
Alberto Fossati, nasco come biker agli inizi degli anni novanta, ho vissuto l'epoca d'oro dell'off road e i periodi della sua massima espansione nelle discipline race. Con il passare degli anni vengo trasportato nel mondo delle granfondo su strada a macinare km, facendo collimare la passione all'attività lavorativa, ma senza mai dimenticare le mie origini. Mi piace la tecnica della bici in tutte le sue forme, uno dei motivi per cui il mio interesse converge anche nelle direzioni di gravel e ciclocross. Amo la bicicletta intesa come progetto facente parte della nostra evoluzione e credo fermamente che la bici per essere raccontata debba, prima di tutto, essere vissuta.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità