L’albume d’uovo per avere una forma perfetta

0

L’albume è uno dei pilastri dell’alimentazione per lo sportivo a tutti i livelli. L’albume è un alimento che da sempre gode di un’elevata considerazione da parte degli alimentaristi. Ricerche recenti ed approfondite hanno messo in risalto anche proprietà organolettiche del “bianco dell’uovo”.

Niente colesterolo

L’albume d’uovo è essenzialmente composto da acqua e proteine. È privo di grassi e di colesterolo, contiene potassio, magnesio, sodio, e ha un profilo amminoacidico estremamente importante. Troviamo ben 19 amminoacidi, tra i quali sono presenti tutti e 9 quelli che vengono chiamati essenziali, ossia non sintetizzabili dall’organismo e che per forza di cose devono essere assunti attraverso l’alimentazione.

Qualità organolettiche in pochi conoscono

In questo articolo però vorremmo andare un po’ oltre e raccontarvi di proprietà organolettiche insolite che abbiamo “scovato” su un importante sito medicale americano. Questo portale raccoglie ricerche e studi di importanti Università e Dipartimenti Scientifici Internazionali, che definiscono quanta attenzione viene dedicata all’analisi dell’alimento in oggetto.

1 – Per l’Instituto de Investigación en Ciencias de Alimentación (CIAL, CSIC-UAM) di Madrid, il bianco d’uovo è una buona fonte di peptidi bioattivi, alcuni dei quali con elevata attività antiossidante. Possono essere utilizzati come ingredienti funzionali per alimenti, e potrebbero essere un’opzione terapeutica alternativa per ridurre alcune complicanze correlate alla sindrome metabolica, interessante anche per controllare le complicanze cardiovascolari legate alla medesima sindrome.

2 – Il Dipartimento di Scienze agrarie, alimentari e nutrizionali, Università di Alberta, sostiene che l’Ovotransferrin, la seconda proteina principale che si trova nel bianco d’uovo, ha attività antimicrobiche, antiossidanti e immunomodulanti e che, tra gli altri benefici, potrebbe essere utilizzato per la prevenzione dell’osteoporosi.

YoEggs

Insomma, possiamo proprio definire l’albume un alimento ricco di principi attivi e particolarmente adatto agli sportivi. Certo, è poco saporito, un po’ gelatinoso e forse non proprio appetitoso, vero?

Ebbene non più, infatti l’azienda Italiana YoEggs, tra i brand in assortimento di Foodin4 Biking, lo presenta oggi sotto forma di alternativa allo yogurt: ha realizzato cioè uno yogurt proteico a base di albumi d’uovo partendo da un’idea del famoso wellness chef Roberto Botturi, capace di coniugare in modo equilibrato gusto e salute. Oltre a offrire un alimento dal sapore piacevole, YoEggs vanta un’eccezionale tabella nutrizionale: in un pratico vasetto con cucchiaino incluso da 125 g, troviamo 13 grammi di proteine, zero grassi, zero zuccheri, zero latte, zero carboidrati e sole 45 kcal. Grazie alle sue caratteristiche, è un prodotto adatto anche a celiaci, diabetici e intolleranti al lattosio, viene preparato solo con ingredienti naturali, senza conservanti, senza additivi, con uova di galline nostrane allevate a terra. Come una merenda o rompi digiuno, in ciqneu gusti con albumi 100% italiani.

CHI è Fooding4

Fooding4 è un nuovo brand toscano-lombardo che si propone di accompagnare atleti professionisti e appassionati ad avvicinarsi a un concetto di alimentazione specifica studiata ad hoc da professionisti, con riferimento anche a coloro che amano il wellness alimentare e fare attività sportiva. Il tutto viene realizzato esclusivamente con prodotti naturali, sani e spesso anche biologici. Sono in essere menù specifici per varie discipline sportive. Il Progetto Fooding4 Biking comprende preparazioni pre, intra e post workout, integrazione alimentare inclusa. In ogni numero di 4Bicycle presenteremo le aziende e le caratteristiche organolettiche degli alimenti trattati e illustreremo le qualità di una struttura turistico ricettiva con servizi appositi per cicloamatori, dove poter trascorrere il vostro tempo libero, degustando i prodotti Fooding4.

La Cianella

Il nostro tour ci porta oggi in Toscana, e più precisamente a Scarlino, piccolo comune in provincia di Grosseto. Qui, a 7 chilometri dal mare, si trova La Cianella, una tenuta del Diciannovesimo secolo che prende il nome dalla fonte omonima e dalla pietra levigata. Oggi la fonte, restaurata, è un ampio spazio polifunzionale, dove tra l’altro è possibile effettuare esercizi di stretching e core stability.

La Cianella è circondata da uliveti da cui si ricava un prezioso olio a denominazione IGP. E’ un punto di partenza ideale per affrontare a piedi o in bicicletta, gli oltre quaranta percorsi delle Bandite di Scarlino. All’interno della struttura sono presenti una piscina all’aperto, un campo da tennis e uno da calcetto. Le tredici camere de La Cianella hanno accesso indipendente e bagno privato. Sono tutte una diversa dall’altra per stile, ma ognuna offre il massimo del comfort.

La colazione soddisfa un ampio ventaglio di gusti, grazie ad alimenti dolci e salati, cereali, frutta e yogurt. In alta stagione c’è l’opportunità di gustare una cena tipica maremmana. A richiesta si può assaggiare l’olio IGP di produzione propria o apprezzare un happy hour maremmano sulla terrazza. Insomma: tutto ciò che occorre per restituire energie ai biker, che qui troverà il suo luogo ideale!

fooding4.com

https://bedandrunfast.com/

https://www.lacianella.com/

 

 

Articolo precedenteYolo, assicurazione per sci e snowboard
Articolo successivoItalo Ferreira campione del mondo WSL 2019
Alberto Fossati, nasco come biker agli inizi degli anni novanta, ho vissuto l'epoca d'oro dell'off road e i periodi della sua massima espansione nelle discipline race. Con il passare degli anni vengo trasportato nel mondo delle granfondo su strada a macinare km, facendo collimare la passione all'attività lavorativa, ma senza mai dimenticare le mie origini. Mi piace la tecnica della bici in tutte le sue forme, uno dei motivi per cui il mio interesse converge anche nelle direzioni di gravel e ciclocross. Amo la bicicletta intesa come progetto facente parte della nostra evoluzione e credo fermamente che la bici per essere raccontata debba, prima di tutto, essere vissuta.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui