Pubblicità
Home Ciclismo News Liv Langma Andvanced Pro Disc 1, che bella bici
Pubblicità

Liv Langma Andvanced Pro Disc 1, che bella bici

0
Liv Langma Andvanced Pro Disc 1, che bella bici
Liv Langma Advanced Pro Disc 1 2022

E’ stata presentata la nuova piattaforma della Liv Langma, un vero e proprio simbolo delle biciclette sviluppate per la compagine femminile. Questa che vedete nelle immagini è la Advanced Pro Disc 1, la stessa che è stata vista all’expo di Rimini. Vediamo insieme le caratteristiche principali.

Liv Langma e il carbonio Advanced

Liv Cycling fa parte della grande famiglia Giant, dalla quale eredita la tecnologia, i concept di costruzione dei telai e naturalmente le fibre composite. In un certo senso, possiamo affermare che la Liv Langma Advanced Pro è la sorella del modello TCR Pro dedicato al ciclismo maschile. Ma ci sono delle grosse differenze in fatto di taglie e geometrie, perché le bici del segmento Liv nascono con l’obiettivo specifico di assecondare le esigenze femminili.

La piattaforma Pro adotta un telaio full carbon monoscocca in fibra Advanced, tessuto composito che è stata utilizzato anche per la forcella. La bici nasce nella sola configurazione per i freni a disco. Lo shape delle tubazioni è sfinato, elegante e nel complesso la bicicletta è armoniosa. Le taglie disponibili sono cinque: XXS, XS, S, M e L, tutte caratterizzate da un passo contenuto. 

Race ready? Si, anche, ma non è solo questo…..

Riprendendo alcune soluzioni della categoria Pro, ci troviamo di fronte una bicicletta che è una sorta di race ready, ma che al tempo stesso fa collimare comfort, leggerezza, sostanza e anche una certa semplicità di personalizzazione delle misure. Ad esempio il seat-post, che pur essendo full carbon e con design specifico, ha pochi limiti in fatto di scorrimento verticale: non è un blocco unico con il piantone.

La componentistica prevede la trasmissione Shimano Ultegra meccanica a 11v disc brake (ci potrà essere un upgrade con la trasmissione a 12v? Vediamo nel prossimo futuro quando Shimano renderà disponibili le nuove versioni), il cockpit Giant, così come la sella. Le ruote sono le Giant SLR-2 tubeless ready, con un profilo da 36 millimetri. Il prezzo è di 4099 euro.

a cura della redazione tecnica, immagini Sara Carena.

liv-cycling.com

Articolo precedenteSüdtirol Drei Zinnen Alpine Run di Mäkäräinen e Mamu
Articolo successivoCampionato Italiano Windsurfer in Sardegna
Alberto Fossati, nasco come biker agli inizi degli anni novanta, ho vissuto l'epoca d'oro dell'off road e i periodi della sua massima espansione nelle discipline race. Con il passare degli anni vengo trasportato nel mondo delle granfondo su strada a macinare km, facendo collimare la passione all'attività lavorativa, ma senza mai dimenticare le mie origini. Mi piace la tecnica della bici in tutte le sue forme, uno dei motivi per cui il mio interesse converge anche nelle direzioni di gravel e ciclocross. Amo la bicicletta intesa come progetto facente parte della nostra evoluzione e credo fermamente che la bici per essere raccontata debba, prima di tutto, essere vissuta.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità