Pubblicità
Home Ciclismo Prodotti Scarpe da bici con i lacci, non solo moda
Pubblicità

Scarpe da bici con i lacci, non solo moda

0

Un po’ moda, ma tanti reali benefici. Le scarpe da bici con i lacci sono tornate alla ribalta e, in questa versione con tomaia in rete, sono la miscela esatta tra comfort e alte prestazioni, rigidità e morbidezza. UDOG è un marchio italiano il cui nome racchiude la filosofia dei suoi prodotti. UDOG sta per Underdog, ossia colui che in una competizione è lo sfavorito, il Davide contro Golia. E quando capita che sia l’outsider a vincere, il successo assume un sapore particolare. Ecco, cercare lo straordinario nella vita di ogni giorno è la missione dei ragazzi di UDOG.

Tecnologia Knit

La tecnologia knit di UDOG, progettata per creare una tomaia unica: leggera, di supporto, traspirante e impermeabile. La tomaia è un pezzo unico, senza cuciture. Il materiale super morbido, simile a un calzino, si adatta a qualsiasi forma del piede e ogni calzata. Per garantire prestazioni e comfort ottimali, all’interno della tomaia in maglia singola sono utilizzati differenti diversi tipi di maglia tecnica.

La scarpa è stata sviluppata pensando innanzitutto al comfort. Si nota immediatamente la forma particolare della scarpa a pianta larga, la parte frontale è ampia e generosa mentre la parte del tallone è affusolata alla ricerca della massima performance.

Sistema Pocket Tongue (PTS)

Le nuove scarpe Cima incorporano l’innovativo Pocket Tongue System (PTS) che assicura una linea filante, attraverso un sistema di chiusura unico e brevettato. Combinato con il ponte elastico, questo sistema ha anche la funzione di tasca interna per riporre i lacci annodati e di copertura aerodinamica integrata, per un design pulito ed efficiente.

Lacci speciali

Non è solo una questione di leggerezza. I lacci sono stati accuratamente selezionati e testati per identificare i migliori da abbinare a una scarpa da ciclismo ad alte prestazioni. I lacci tradizionali tendono a perdere durante la pedalata, per questo motivo Cima utilizza lacci proprietari che sono piatti e pressati, senza aria all’interno, creando un effetto nodo di corda che garantisce la migliore calzata della scarpa dalle gare crit più impegnative alle più lunghe corse di endurance.

Suola super rigida

Progettata per creare la migliore miscela tra comfort e rigidità, la scarpa Cima utilizza una suola in materiale composito ultra rigida (indice 11) ad alto contenuto di fibra di carbonio. Suola che è anche dotata di un canale di ventilazione direzionale e tacchetti di gomma integrati nel tallone e nella punta.

Le scarpe UDOG Cima sono disponibili nei colori bianco o nero e nelle taglie da 38 a 46. Costano 250 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui