Pubblicità
Home Ciclismo News Vivere l’e-bike come un’opportunità

Vivere l’e-bike come un’opportunità

0

DSC03534

Non è la prima volta che trattiamo l’argomento e-bike, categoria più che mai attuale, che muove curiosità ed interesse a tutti i livelli, nuova opportunità commerciale ma anche per l’utente finale.

Prendiamo spunto nel trattare questo argomento e questo settore, dai fatti che hanno messo in luce l’utilizzo di sistemi “a motore” di “assistenza alla pedalata in corsa” ma anche dalle nuove spinte (in termini di investimenti) dei vari marchi coinvolti, brands che sono colossi non solo del settore ciclo: Bosch, Shimano, Samsung, SunStar solo per citarne alcuni.

L’immissione di nuovi capitali e il crescente interesse di nomi altisonanti dell’automotive, della robotica e dell’elettronica, ha dato modo di spalancare una porta già aperta, facendo evolvere segmenti del ciclismo urbano e dando la possibilità a più persone di approcciarsi alle attività outdoor; poi come sempre in questi casi ci sono i “furbi” (o quelli che credono di esserlo) e chi approfitta scorrettamente degli eventi.

A nostro parere l’universo e-bike non è quello del motorino dentro il telaio, dei magneti all’interno della ruota, degli artefatti meccanici ed elettronici, non è quello dei 150 watt e oltre che aiutano a far girare le gambe nella salita finale; l’e-bike (gli strumenti con pedalata assistita) sono uno strumento di divertimento che promuove l’urbanizzazione sostenibile e l’accesso “alla bicicletta”, senza dimenticare la creazione di nuovi eventi e format in cui l’Italia è in pole position.

DownloadedFileBike_Shop_Test_Bosch

 

Nella giornata di ieri abbiamo assistito alla presentazione ufficiale del BikeUp, un vero e proprio festival della bici elettrica (come cita il suo motto), manifestazione che si terrà i 20-21-22 Maggio prossimi, a Lecco, primo evento europeo completamente dedicato al mondo della bicicletta con pedalata assistita. Nella tre giorni lecchese si potranno fare test, verranno proposti workshop, ci saranno presentazioni e anticipazioni di nuovi prodotti, con aziende provenienti anche dall’estero.

Non vogliamo dimenticare il BST (BikeShopTest) che proprio in questo 2016 compie 3 anni e che insieme alle bici tradizionali, road-mtb-urban, propone una folta schiera di e-bike per tutti i gusti.

Durante la presentazione, il presidente di ANCMA Piero Nigrelli, ha mostrato i dati 2015 di un settore (quello della bici a 360°) che soffre come tutta l’industria italiana ma comunque trainato proprio dal segmento e-bike.

DSC04635

Quanti posti di lavoro ha creato, oppure ha permesso di mantenere la crescente richiesta delle e-bike?

Quali e quante opportunità offre l’e-bike allo sviluppo di una mobilità urbana di nuova concezione?

Quali e quante sono le persone che possono avere accesso alle biciclette con pedalata assistita, anche con un semplice noleggio?

Quali e quante sono le opportunità che si presentano alle tante località di vacanza (e non solo), montane e di mare, nel proporre tour per i turisti?

DSC04630

DSC07490

Queste sono solo alcune domande che ci siamo posti come operatori del settori e appassionati delle due ruote a pedali, coscienti che la tecnologia non può essere fermata e non deve essere nascosta, anzi, se utilizzata con i giusti mezzi diventa strumento e canale di condivisione per tutti.

Siamo sicuri che questa non sarà l’ultima puntata di considerazioni e approfondimenti tecnici più che mai attuali in termini di e-bike e motorini elettrici.

 

 

 

Pubblicità