Billabong Pro Tahiti: esce Fioravanti, si va verso le finali

Super-heat tra Jeremy Florse e Leonardo Fioravanti con punteggi più alti del secondo round. Esce Leo, lo spettacolo continua a Teahupo’o

13/08/2017
scritto da Michele Cicoria

Lo swell è cresciuto a Tahiti e la sinistra di Teahupo’o ha iniziato a lavorare a dovere durante il secondo giorno di competizione: al Billabong Pro ieri le onde oscillavano tra 3 e 6 piedi (fino a 1.8 m circa) offrendo il classico tubo profondo polinesiano, permettendo un perfetto svolgimento dei round 2 e 3 della settima tappa WSL.
La heat di Leo Fioravanti vs Jeremy Florse è stata rinominata da tutti “super-heat” grazie ai punteggi raggiunti da entrambi i surfers: si è partiti ad inizio batteria con un 9.23 dell’italiano e un 9.00 del francese, che subito dopo ha replicato con un 7.73 mantenendo la leadership. Fioravanti ha continuato a mantenere la calma, concentrato per sfruttare la sua tattica di attesa dell’onda più grossa, che sfortunatamente è tardata ad arrivare. Verso la fine ha preso un tubo da 7.37 ma subito dopo è arrivato il big set pronto da essere surfato da Flores, che si è meritatamente guadagnato un 9.77. Nella loro batteria si sono totalizzati i punteggi più alti del secondo round, i nostri complimenti vanno dunque ad entrambi gli atleti!

Ma lo spettacolo è proseguito con il completamento del terzo round: la migliore heat è stata senza dubbio quella dell’hawaiano John John Florence, che ha totalizzato un punteggio combinato di 18.70, il più alto della giornata.
Nell’arena di Teahupo’o restano ora soltanto 12 atleti che dovranno vedersela nel round 4 e 5 prima di accedere alle fasi finali, previste per questa notte.
Leo Fioravanti dovrà dunque accontentarsi del 25-esimo posto in questo contest, in attesa del prossimo 6 settembre quando potrà cercar di migliorarsi a San Clemente (California) durante l’Hurley Pro at Trestles, tappa numero 8 del Championship Tour della World Surf League.

Per maggiori informazioni visita WorldSurfLeague.com

Billabong Pro Tahiti risultati Round :
Heat 1: Jordy Smith (ZAF) 11.83 def. Taumata Puhetini (PYF) 9.60
Heat 2: Owen Wright (AUS) 14.50 def. Aritz Aranburu (ESP) 12.10
Heat 3: Ethan Ewing (AUS) 10.06 def. Filipe Toledo (BRA) 6.56
Heat 4: Mick Fanning (AUS) 13.00 def. Josh Kerr (AUS) 8.16
Heat 5: Nat Young (USA) 10.74 def. Frederico Morais (PRT) 8.93
Heat 6: Michel Bourez (PYF) 14.97 def. Jadson Andre (BRA) 14.77
Heat 7: Sebastian Zietz (HAW) 11.50 def. Miguel Pupo (BRA) 2.67
Heat 8: Kanoa Igarashi (USA) 10.53 def. Caio Ibelli (BRA) 5.60
Heat 9: Conner Coffin (USA) 12.56 def. Stu Kennedy (AUS) 7.10
Heat 10: Jeremy Flores (FRA) 18.77 def. Leonardo Fioravanti (ITA) 16.60
Heat 11: Bede Durbidge (AUS) 10.50 def. Jack Freestone (AUS) 7.27
Heat 12: Wiggolly Dantas (BRA) 12.57 def. Ezekiel Lau (HAW) 8.03

Billabong Pro Tahiti Round 3 Results:
Heat 1: Owen Wright (AUS) 13.77 def. Ian Gouveia (BRA) 10.60
Heat 2: Connor O’Leary (AUS) def 14.33. Jeremy Flores (FRA) 13.27
Heat 3: Wiggolly Dantas (BRA) 13.33 def. Adriano De Souza (BRA) 9.57
Heat 4: Gabriel Medina (BRA) 14.60 def. Bede Durbidge (AUS) 13.23
Heat 5: Kolohe Andino (USA) 12.67 def. Sebastian Zietz (HAW) 12.27
Heat 6: Matt Wilkinson (AUS) 11.57 def. Ethan Ewing (AUS) 8.67
Heat 7: John John Florence (HAW) 18.70 def. Nat Young (USA) 15.23
Heat 8: Conner Coffin (USA) 13.77 def. Michel Bourez (PYF) 12.90
Heat 9: Julian Wilson (AUS) 17.46 def. Italo Ferreira (BRA) 16.54
Heat 10: Joan Duru (FRA) 16.40 def. Joel Parkinson (AUS) 14.40
Heat 11: Adrian Buchan (AUS) 16.70 def. Mick Fanning (AUS) 15.90
Heat 12: Jordy Smith (ZAF) 15.00 def. Kanoa Igarashi (USA) 2.26

Billabong Pro Tahiti Round 4 Match-Ups:
Heat 1: Owen Wright (AUS), Connor O’Leary (AUS), Wiggolly Dantas (BRA)
Heat 2: Gabriel Medina (BRA), Kolohe Andino (USA), Matt Wilkinson (AUS)
Heat 3: John John Florence (HAW), Conner Coffin (USA), Julian Wilson (AUS)
Heat 4: Joan Duru (FRA), Adrian Buchan (AUS), Jordy Smith (ZAF)

 

Potrebbe interessarti anche

Meteo surf

Commenti

edicola digitale