Intervista: Gabriele Rizzoli

Sempre aggiornato sulle previsioni meteo-marine, punta a sfruttare al massimo il tempo libero al fine di migliorare il suo surf. Vi presentiamo Gabriele con questa breve intervista.

22/11/2014
scritto da Michele Cicoria

Reduce da un ottimo secondo posto under 18 al IV Memorial Tommaso Forti, Gabriele Rizzoli è un giovane  surfer della costa Laziale che, come noi, nutre forte passione per questo stile di vita.

Ciao Gabriele, partiamo dalla classica domanda di rito: da quanto surfi, dove e come hai iniziato?
Ciao, surfo da 5 anni, ho iniziato ad Ostia, dove abito fin da quando ero piccolo, mi sono appassionato guardando i ragazzi più grandi che surfavano d’estate.

Cosa fai nella vita quando non sei in acqua? Cosa vuoi fare da grande?
Quando non sono in acqua pratico molto sport, mi piace stare all’aria aperta, allenarmi o fare un giro con gli amici. Finita la scuola vorrei viaggiare un po’ per surfare, per il futuro ancora non ho dei programmi precisi.

Con chi esci in mare solitamente? In quale zona surfi più spesso?
Surfo sempre con gli amici, solitamente surfo ad Ostia, il mio “home spot” ma dipende dalle onde, diciamo che giro un po’ per lungo e per largo il Lazio alla ricercadelle onde migliori.

Quali tavole usi e qual è la migliore in questo momento?
In questo momento, grazie a black magic, sto surfando con una tavola modello “gamma” per le onde piccole ed una “beta” per le onde più grosse.

 

Cosa ne pensi della scena surf Italiana?
Il surf in Italia sta migliorando notevolmente, vedo sempre più bambini che surfano spesso, sicuramente è cresciuto molto da quando ho iniziato.

Migliore onda in Italia? E all’estero?
Diciamo che vicino casa il mio spot preferito è supertubes a Santa Marinella. Mentre all’estero, anche se non c’ho ancora mai surfato, penso che lakey peak sia tra le migliori onde al mondo.

Al IV Memorial Tommaso Forti hai ottenuto un ottimo risultato, come è andata?
Il VI memorial Tommaso Forti è stato un bellissimo evento grazie all’organizzazione del pointbreak di Fregene. Sono riuscito ad ottenere il secondo posto nonostante il mare attivo.

Quali sono i tuoi programmi futuri nei contest Italiani?
Spero di partecipare a più gare possibili ottenendo risultati migliori. Non vedo l’ora per la chiamata del Rip Curl la nave on fire!!!

Qual è il tuo idolo nel surf?
Uno dei miei idoli nel surf è Mick Fanning, ma amo lo stile di Nick Rozsa, Julian Wilson e Dane Reynolds.

Prima di uscire in mare guardi le previsioni meteo o chiedi consiglio agli amici?
Guardo costantemente le previsioni, diciamo che sono sempre aggiornato insieme ad alcuni amici, ma il modo migliore per trovare le onde giuste è sicuramente chiedere consiglio a 4surf! 🙂

Il miglior surf trip?
Il miglior surf trip è un boat trip esplorando le onde migliori in giro nelle isole Mentawai ! Sarebbe un sogno!!

Cosa ne pensi del sito www.4surf.it, delle sue previsioni e di 4surf magazine?
4surf è un sito spettacolare costruito appositamente per i surfisti italiani, offre delle previsioni eccezionali direi le più attendibili tra i vari modelli di previsioni presenti in Italia! Ad ogni uscita bisogna dare un’occhiata alle previsioni su 4surf, così che avrai  sicuramente  una super session! Inoltre 4surf magazine è molto interessante ci sono sempre articolo nuovi, rilevanti e pieni di curiosità!

Bene Gabri, grazie del tempo che ci hai dedicato! Ringrazia e saluta chi vuoi!!
Volevo  ringraziare Michele Cicoria, Leonardo Sicco, Andrea Arcangeli e Black Magic surfboards !

 

Potrebbe interessarti anche

Commenti