Line App: si rinnova l’applicazione dei surfisti

‘LINE APP’, L’APPLICAZIONE PER SURFISTI E SCUOLE DI SURF, SI RINNOVA OFFRENDO UN RESTYLING GRAFICO E TANTI SERVIZI IN PIU’

12/11/2019
scritto da Redazione 4Surf

Da oggi su Play e Apple Store è disponibile il nuovo aggiornamento con un layout più accattivante e tanti servizi in più

Su Apple Store e Play Store è possibile scaricare la nuova release di line app, l’applicazione per surfisti e scuole di surf ideata e disegnata da Andrea Bucolo e Stefano Mancini.
Ci sono voluti tanti mesi di lavoro e tanto impegno ma finalmente ce l’abbiamo fatta. Il secondo grande aggiornamento di line app è arrivato e siamo davvero contenti che sia disponibile ed utilizzabile da tutti” spiegano Andrea e Stefano. “L’obiettivo è quello di migliorare sempre di più la user experience dei fruitori ma soprattutto di offrire un servizio quanto più rispondente alle necessità di chi ne beneficia e del contesto digitale con cui ormai siamo abituati ad interfacciarci

Ma quali sono le novità di questa versione? Eccole di seguito:

  • Il logo. Chi ha avuto modo di usare line app in questi mesi, avrà sicuramente notato che il logo è cambiato. Adesso un’unica linea disegna l’onda perfetta che divide lo sfondo in due parti alle quali abbiamo associato i nostri due colori di battaglia: l’azzurro e l’arancione.
  • Una ricerca molto più dettagliata. Sarà infatti possibile cercare spot e scuole di surf di interesse non solo per nome ma anche per località, regione e paese in cui si trovano. La visualizzazione attraverso mappa dinamica faciliterà gli spostamenti e la ricerca.
  • Filtri potenziati. Da oggi sarà possibile cercare gli spot in base alla loro surfabilità e all’altezza delle onde, oltre che per tipologia di fondale, di onda e grado di difficoltà. E non finisce qui, sarà possibile ricercare le scuole di surf registrate per tipologia (surf, windsurf e kitesurf), oltre che per affiliazione alla Federazione nazionale, adaptive surfing ed altre attività svolte (es. yoga, surf training, surf skate).
  • Notifica forecast sugli spot. Oltre al servizio meteo, al dettaglio “onda surfabile” e rating di qualità già esistenti, c’è ancora di più. Se si conosce bene uno spot e si sa quali sono le condizioni migliori perché sia surfabile, basterà entrare nella sua pagina principale, cliccare sull’icona della campanellina ed impostarne le “condizioni ideali” di swell, onda surfabile e vento. Si riceverà una notifica push sullo smartphone quando le condizioni saranno come quelle impostate.
  • Vetrina rinnovata. La pagina dedicata alle Scuole di Surf registrate da utenti istruttori è molto più accattivante e professionale. Le scuole di Surf potranno quindi condividere in questa sezione tutti i post promozionali (offerte, eventi e surf camp) postati nella propria bacheca. L’obiettivo è sempre quello di avere visibilità e promuovere le proprie attività all’interno di una applicazione che vuole soddisfare non solo i bisogni di chi surfa da poco o da tanto tempo ma anche di chi vuole avvicinarsi al surf per la prima volta.
  • Followers. Da ora in poi sarà possibile seguire non solo gli spot e le scuole di surf ma anche gli altri utenti. Ogni utente potrà inoltre mettere like e commentare ogni post, foto, video, segnalazione e previsione all’interno dell’applicazione e delle gallery dedicate.
  • News feed. Come altri social, anche line app si è finalmente dotata di una news feed scorrevole dove verranno raccolti tutti i post e aggiornamenti della Community filtrabili per categorie in modo da avere visibilità ed aggiornarsi su tutto ciò che viene caricato all’interno dell’applicazione.
  • Ruolo di Ambassador. Ogni utente registrato su line app diventerà automaticamente Ambassador della Community. All’interno della pagina profilo vedrà il proprio status che cambierà man mano che invierà segnalazioni in tempo reale sulle condizioni degli spot, facoltative ma necessarie per condividere se gli spot sono affollati o se le condizioni sono scadenti o complesse. L’obiettivo è sempre lo stesso: condividere, evitare sovraffollamento, garantendo una suddivisione di surfisti in più spot e non sempre negli stessi, ma soprattutto evitare possibili incidenti in acqua, segnalando quando le condizioni sono estreme per surfisti con livelli più bassi.

Ma non ci fermiamo qua. Il nostro progetto prevede ancora due grandi aggiornamenti prima di definirsi completato” ci dicono Andrea e Stefano. “Primo fra tutte l’aggiunta di un chat interna che permetterà comunicazioni one to one e di gruppo. Il tutto per garantire la rapidità nella comunicazione e venire incontro ai bisogni di tutti gli utenti, soprattutto a quelli delle scuole di surf che dipendono molto dalle comunicazioni di gruppo”.

Aiutarci a trovare una line-up perfetta, uno degli obbiettivi principali di Line App. Photo: Federico Vanno/Liquid Barrel

Potrete trovare line app anche sul nostro sito, oltre che sui principali social Instagram e Facebook.

Contatti:
Andrea Bucolo: andrea@surfthelineapp.com ;  +393477905681
Stefano Mancini: stefano@surfthelineapp.com ; +393202608773

 

Potrebbe interessarti anche

Commenti