Nuova Zelanda: road trip in moto da nord a sud

Torren Martyn e Iskha Folkwell ci accompagnano lungo la selvaggia costa neozelandese per un surf trip unico alla ricerca delle onde migliori, portando con se solo l’essenziale

27/06/2018
scritto da Michele Cicoria

Dopo averci regalato l’avventura australiana con Defender dell’87 gli ambassadors NEEDessentials Torren Martyn e Iskha Folkwell stavolta hanno puntato verso la selvaggia costa della Nuova Zelanda…in motocicletta!
Dopo aver impacchettato i propri bagagli essenziali su due moto Royal Enfield Himalayan, i due free surfers sono partiti in cerca di spot deserti verso le isole del Nord e del Sud.
Ecco gli ingredienti di questo road trip unico e wild:
– 2x tavole
– una tenda
– sacco a pelo
– un telo
– due cambi di vestiti
– un fornello
– impermeabili
– coperta termica
– Muta e accessori per surfare
– kit di pronto soccorso
– 2 piccoli elettrodomestici

Viaggiare in moto significa davvero portare solo l’essenziale, inoltre vanno monitorate le carte meteo e gli swell per evitare grosse perturbazioni e incontrare le mareggiate migliori.  Ma anche con solo l’essenziale le moto si sono rivelate pesanti e, a volte, hanno messo a dura prova i due rider per evitare cadute lungo il loro percorso.
Il viaggio di 13.000 Km è iniziato a marzo partendo da North Island e lungo il road trip i due surfisti si sono presto accorti dell’enorme differenza termica della zona del South Island (molto più fredda).

Nonostante l’accoppiata abbia viaggiato con tavole da surf al solo scopo di prendere le onde, una parte fondamentale di questo viaggio è uscita fuori durante l’avventura stessa lungo la strada, offrendo ricordi unici che possono essere catturati solo trascorrendo più tempo e non col classico surf trip volando in aereo verso uno swell.

La Nuova Zelanda è posizionata in una parte selvaggia del mondo e richiede una combinazione di svariati elementi per far si che si formino onde perfette. Inoltre molti spot sono accessibili con estrema difficoltà e raggiungere alcune onde di qualità può diventare una sfida importante per chiunque, per non parlare di coloro che la affrontano in moto! Viaggiando con la due ruote per esplorare le isole Torren e Ishka potrebbero non aver surfato tutti i giorni, ma comunque abbastanza da far si che le mute restassero umide e che l’avventura regalasse ricordi indelebili.

Per ora vi lasciamo a questa selezione fotografica del viaggio, ma presto potrebbe arrivare un video esclusivo dell’avventura Neozelandese.
Inoltre i due free surfers non hanno intenzione di fermarsi qui e presto potremmo vederli bazzicare qualche spot particolare in Europa (e perchè no, anche in Italia?), visto che la loro idea sarebbe un road trip in autobus, barca e con altri mezzi più disparati e che permettano di restare in stretto contatto con la cultura locale, dunque anche a piedi.
Stat tuned on needessentialseu.com

Photo courtesy: Ishka e Nick Rapley

         

 

    

Potrebbe interessarti anche

Commenti