PelleQuattroTre, il libro di Daniele Paolucci

E’ uscito “Pellequattrotre. Spessore di vita”, il nuovo libro di Daniele Paolucci ordinabile in tutte le librerie; edito da “Il seme bianco”, gruppo Castelvecchi editori

22/07/2019
scritto da Redazione 4Surf

“L’oceano non si accontenta di una nuotata veloce. Vuole riappropriarsi di tutta l’acqua che hai in corpo” Cit. pag. 71

E’ ordinabile in tutte le librerie o acquistabile su Amazon (clicca qui) il nuovo lavoro di Daniele Paolucci, surfista romano con 25 anni di esperienza: “Pellequattrotre. Spessore di vita” è un’autobiografia romanzata, una storia animata da spiritualità, surf e filosofia, un’ottima lettura per superare la piatta insistente di questa estate 2019.

4/3 sono i millimetri di spessore della muta invernale da surf. Per Diego la muta è diventata la sua seconda pelle. Dopo anni passati a surfare in giro per il mondo e grazie ad alcune persone speciali incontrate nella vita, Diego racconta ciò che ritiene di aver capito sull’analogia tra il surf e la vita.
Il surf e la vita lo gettano non solo dentro il cavo dell’onda, ma anche e soprattutto nel fondo di se stesso. Per Diego il surf è stato, e continua a essere, un viaggio rivelatore: una catarsi, intesa come purificazione dagli stereotipi del surf e dai propri limiti. Diego compie una vera e propria evoluzione e rivoluzione personale. Spiritualità, surf e filosofia animano questa storia. Un’autobiografia romanzata.

“In Italia il surf è complicato”, mi disse Leo. “Può darti tanto, ma a lungo andare può toglierti di più. Soprattutto se abiti lontano dal mare.”

Daniele Paolucci (1972) è nato e vive ai Castelli Romani (Roma). Pratica il surf dal 1994. Nel 2000 crea Videosurf.it, il primo sito in Italia a pubblicare filmati di surf italiano. Attualmente gestisce un ristorante di cucina vegetariana a Grottaferrata. Questa è la sua prima opera letteraria.

Potrebbe interessarti anche

Commenti