Recensione tavola: Earth surf, Robert’s quad fish

Una tavola super versatile per le onde del Mediterraneo

16/03/2017
scritto da Andrea Bianchi

Recensione di Alberto Costa

Dopo due mesi di continui test in Sardegna, abbiamo tirato le somme su questa nuova proposta che il gruppo Bic Sport ha inserito nel mercato, le tavole Earth surf.

Queste tavole, con anima e cuore eco-friendly, sono state costruite per soddisfare anche le performance di surfisti esigenti.

La linea completa comprende 7 modelli, tutti concepiti dal main shaper di casa Bic Gerard Dabbadiè. Tutti i modelli vengono costruiti con materiali ecosostenibili quali legno di Paulownia e fibra di lino.

Passato, presente e futuro trovano il loro punto d’incontro in questo quad fish. Tributo alle orgini del longboard, vuoi per il suo outline, vuoi per la sua generosa larghezza nella zona del tail.

I materiali naturali come la Paulownia rendono la Earth Robert’s quad fish una tavola all’avanguardia.

Gerard Dabbadiè shaper francese con oltre 40 anni di esperienze ha creato un oggetto di culto.

Estremamente versatile, adatta al 90% delle onde del Mediterraneo, la Earth Robert’s Quad Fish è la tavola per tutti i giorni e concepita per quasi ogni livello di surfista.

Il notevole volume e una generosa larghezza sul tail permettono alla Earth Robert’s QF take off estremamente facili quasi fosse una 9 piedi. Tuttavia il concave nel bottom in prossimità delle pinne rendono questa tavola molto veloce. La configurazione quad con pinne in legno contribuiscono ulteriormente a farne un mezzo sorprendentemente manovrabile.

Insomma una tavola che non puo mancare nel quiver dei più esigenti surfer del bacino Mediterraneo.

Potete trovare questa e tutte le altre tavole della linea Earth sul sito www.bicsport.com .
 

 

Potrebbe interessarti anche

Commenti