Report: italiani al Cabreiroá Pro Las Americas

Secondo giorno di gara a Tenerife, dove si sta volgendo la tappa QS da 1500 punti: tra il folto gruppo di atleti italiani presenti resta in gara solo Emily Gussoni

04/02/2020
scritto da Redazione 4Surf

E’ partito ieri il Cabreiroá Pro Las Americas, tappa Qualifying Series da 1500 punti in svolgimento a La Izquierda di Tenerife, la leggendaria onda sinistra meglio conosciuta come Spanish Left. Ad accogliere i numerosi surfers, provenienti da tutte le parti d’Europa, condizioni meteo-marine davvero epiche con onde glassy superiori al metro e mezzo, lunghe e veloci, caratterizzate da una o due sezioni tubanti.

Il folto gruppo di atleti italiani presenti nella più grande isola delle Canarie comprende Matteo Calatri, Giulio Caruso, Francesco Lazzarini, Manolo Pochiero, Paco Peruzzo ed Emily Gussoni. Di questi dopo la seconda giornata di gara soltanto l’italo-costaricana Emily Gussoni resta in gioco.
Giulio Caruso e Matteo Calatri escono rispettivamente alla batteria 6 e 13 del secondo round, totalizzando il miglior risultato tra tutti posizionandosi entrambi al terzo posto nella rispettiva heat. Francesco Lazzarini è quarto nella sua batteria, la numero 11 del round 2, stesso risultato per Manolo Pochiero e Paco Peruzzo.

 


Dopo la vittoria al primo round oggi Emily Gussoni ha superato il round due in seconda posizione, accedendo così alla heat successiva che la vedrà impegnata domani contro contro le fortissime Maud Le Car, Lucia Martino e la polinesiana Marion Philippe.

Appuntamento domani mattina con i risultati live, che possono essere seguiti al seguente link:
https://www.worldsurfleague.com/events/2020/wqs/3270/cabreiro-pro-las-americas

In testata: video recap della giornata odierna | Qui sopra: il video del primo giorno di gara

Photo: WSL/Damien Poullenot

Matteo Calatri in freesurf – photo: @antton55

Matteo Calatri in freesurf – photo: @antton55

 

Potrebbe interessarti anche

Commenti