Report Skate & Surf Film Festival Milano

Grande successo per la seconda edizione del Skate & Surf Film Festival, svoltasi al Base di Milano dal 4 al 6 maggio. Online report con le foto di Gianluca Fortunato

11/05/2018
scritto da Michele Cicoria

Foto: Gianluca Fortunato
Tre giorni no-stop di proiezioni film su surf e skate, esposizioni artistiche, skate contest, concerti serali e feste notturne sold out fino al mattino per un totale di oltre 25 mila spettatori: un successo oltre ogni più rosea aspettativa nella seconda edizione del Skate & Surf Film Festival, evento organizzato da Onde Nostre con il supporto di Vans, che ha trasformato Milano per un weekend nella capitale della board culture.
Anche quest’anno la coppia filmer + rider composta da Alessandro Dotti e Roberto D’Amico conquista un importante riconoscimento: BEST SURF MOVIE (giuria popolare) con The Island, il corto girato  da Dotti e Nils Astrologo seguendo le avventure (e disavventure) di Roby durante un surf trip davvero emozionante verso una meta alternativa.

 

 

Numerosi i surf film internazionali mostrati in anteprima durante la tre giorni di festival, tra questi anche Biarritz Surf Gang di  Nathan Curren Pierre Denoyel, che si aggiudica il GRAND JURY PRIZE raccontando la storia della scena surf di Biarritz, capitale europea del surf, attraverso immagini storiche, fumetti e interviste ai protagonisti del cambiamento.

 

 

Molti altri i surf film in proiezione, tra questi vanno assolutamente menzionati Rome to Nazarè di Eugenio Barcelloni (viaggio in van da Roma al Portogallo del surfer e filmaker Eugenio Barcelloni, appassionato da anni di big wave riding; nel film il racconto del regista sulla vita della costa portoghese e sul suo allenamento a Nazarè, il tutto allo scopo di surfare l’onda gigante con il solo aiuto delle proprie braccia) e Nausicaa di Luca Merli (film presentato da Onde Nostre che racconta il viaggio in barca a vela alla ricerca di onde vuote e avventure in un’isola sperduta del Mediterraneo; tra i protagonisti del film Ale Ponzanelli e Matteo Fabbri).
Per quanto riguarda lo skate è TAKUYA by Chef Family a vincere il premio BEST SKATE FILM, realizzato in memoria di un amico scomparso lo scorso anno.

 


In questo articolo puoi vedere i trailer dei tre film vincitori, se ti sei perso la proiezione e sei curioso allora non farti sfuggire l’occasione di una seconda premiere dei due film italiani THE ISLAND e ROME TO NAZARE, in programma sabato 19 maggio presso il City Beach Board Shop di Roma (evento fb: https://www.facebook.com/events/127233948138574/).
Che altro aggiungere…Tanto spettacolo e divertimento notte e giorno grazie ai super party, i numerosi baracchini con lo steet food ed i vari skate contest davanti ad un foltissimo pubblico.
In particolare vince lo SSFF “Best Trick Contest” sulla Vans ramp Aref Kousheh ed il “Longest Ollie Competition” sulla Graw Jumps Jacopo Carozzi, che ha realizzato il record chiudendo un salto di ben 4,51 metri!
Vi lasciamo ad alcuni scatti delle giornate realizzati dal fotografo Gianluca Fortunato (e 2 scatti di Federico Romanello, caporedattore 4skateboard – Longest Ollie Competition e pubblico), per saperne di più e non perderti la terza edizione SSFF resta aggiornato sul sito www.ssff.it

 

 

 

Potrebbe interessarti anche

Commenti