Rise, il video del ‘big project’ di Jacopo Larcher

The North Face presenta “Rise” il cortometraggio che riprende Jacopo Larcher alle prese con il suo grande progetto Tribe a Cadarese

08/08/2019
scritto da Eva Toschi

The North Face presente “Rise”, il cortometraggio che racconta dell’evoluzione e della grande dedizione di Jacopo Larcher sul suo progetto “Tribe”, che adesso che lo ha liberato potrebbe essere la via trad più dura mai salita.

Lo scorso marzo, dopo più di 6 anni di straordinario impegno e pazienza, Jacopo Larcher ha finalmente liberato il suo progetto “Tribe”, un’impresa che per Jacopo non è semplicemente un nuovo traguardo nella sua carriera di climber, ma la fine di un’odissea sportiva.

 

Immersa nei boschi di Cadarese, “Tribe” è una linea splendida, con due duri boulder che seguono una sezione più facile ma con protezioni aleatorie, molto lontana dal background da specialista di boulder di Jacopo.

Dall’apprendimento delle basi fino a divenire uno dei più versatili e completi climber in circolazione, la crescita di Jacopo è stata incredibile. L’atleta stesso ammette che una simile evoluzione non sarebbe stata possibile senza l’energia ed il supporto della community dei climber di Cadarese, che rappresenta uno dei motivi per cui Jacopo ha deciso di rinunciare ad attribuire un grado a questa scalata per evitare di non perdere di vista aspetti più importanti, come la sua bellezza, oppure l’esperienza che uno può vivere provando a salirla.

 “È davvero una linea stupenda, quella che ho cercato, senza rendermene conto, per molti anni. Mi chiedono spesso quale sia il grado ma per me è ovvio che scalare vada oltre questo parametro e questa linea ne è l’esempio perfetto. Non ci sarei mai riuscito senza i miei amici climber di Cadarese, sono stati parte integrate di questo mio percorso”.

Potrebbe interessarti anche

Commenti