Storico: Leo Fioravanti terzo al Quiksilver Pro

Il surfista italiano raggiunge le semifinali in Francia e per pochi decimi non arriva in finale, vinta dal francese Jeremy Flores. Tra le donne schiacciante vittoria di Carissa Moore

11/10/2019
scritto da Redazione 4Surf

Foto di: Tommaso Orlandi / @tom_orl

Grande spettacolo al Quiksilver Pro France 2019, nona tappa del Championship Tour WSL che ha visto una giornata finale con ottime condizioni meteo-marine. Lo swell piuttosto consistente ed estremamente pulito ha reso davvero impegnativo lo spot “La Gravière” ad Hossegor, dove le onde hanno raggiunto i 6-8 piedi (1.8-2.5 m) in alta marea incontrando un debole vento da terra, con condizioni tecnicamente complesse a seconda della marea.

 

Anche oggi Leonardo Fioravanti ha regalato grandi emozioni, superando 2 heat e approdando in semifinale, prima di esser fermato dal brasiliano Italo Ferreira per pochi decimi di punto (11,60 su 10,83 di Leo).
E’ stato un eccezionale rientro in competizione per Fioravanti, che grazie a questo terzo posto ha ottenuto il miglior risultato di sempre per un surfista italiano, sfiorando per un soffio la finalissima.

Grazie all’ottimo risultato Leo guadagna 5 posizioni nella classifica WSL e al momento lo ritroviamo in 30-esima posizione, 8 posti di distanza dalla zona di riqualificazione al tour per la stagione 2020. A causa dell’infortunio alla spalla, problema iniziato poco prima dell’inizio del campionato mondiale (CLICCA QUI per i dettagli) e aggravatosi in Australia al Margaret River Pro, Leo ha perso ben 4 tappe del circuito (OI Rio Pro, Corona Open J-Bay, Tahiti Pro Teahupo’o e Freshwater Pro), ma allo stesso tempo si è impegnato così tanto dopo l’operazione riuscendo nel recupero record che lo ha riportato al 100% della forma per il Quik Pro.

 


Adrian Buchan contro Leonardo Fioravanti ai quarti di finale

 

“Leonardo Fioravanti compie un’impresa storica. Al Quiksilver pro France, nona tappa della Coppa Del Mondo WSL in programma ad Hossegor in Francia, Leo ha dimostrato tutto il suo incredibile talento. Infatti, al rientro da un infortunio alla spalla che lo ha costretto ad un’operazione e tenuto lontano dalle gare per 5 mesi, ha chiuso la gara al terzo posto, che costituisce il miglior risultato di sempre di un surfista italiano in questo sport. Un’impresa storica che l’atleta delle FF.OO ha inseguito e voluto con una tenacia addirittura più grande del suo già sconfinato talento. Un’impresa che lo riporta in piena corsa per la qualificazione olimpica ai giochi di Tokyo 2020 che cercherà di conquistare attraverso le ultime due tappe della Coppa del mondo in programma da qui a dicembre.” – Queste le dichiarazioni dalla federazione FISW surfing al termine del Quiksilver Pro France 2019.

 


Seth Moniz contro Leonardo Fioravanti

 

A La Gravière lo spettacolo è stato offerto anche da Jeremy Flores, che fino ad oggi non aveva mai vinto di fronte al pubblico di casa ed è riuscito a scrivere un nuovo capitolo nella storia del surf francese. Italo Ferreira non ha mollato la presa, ma a causa anche del piccolo infortunio al piede durante la semifinale con Fioravanti, non è riuscito ad ottenere punteggi confrontabili con quelli di Flores, che ha guadagnato un 9,67 col bellissimo tubo sulla prima onda della finale.

La finale è stata spettacolare anche al Roxy Pro France, dove abbiamo assistito al confronto fra la tre volte campionessa del mondo Carissa Moore e la giovane surfista emergente Caroline Marks, la quale nulla ha potuto contro la grande esperienza dell’hawaiana (punteggio totale di 17.60 della Moore contro il 7.00 della Marks).

Vi lasciamo ai video delle batterie di gara di Leonardo Fioravanti, alla sua intervista e ad alcuni scatti del fotografo Tommaso Orlandi, inviato per noi ad Hossegor per seguire da vicino i momenti salienti del mondiale.

Per saperne di più visita www.worldsurfleague.com

Classifica WSL dopo il Quiksilver Pro France:

  1. Gabriel Medina (BRA) – 48,015
  2. Filipe Toledo (BRA) – 45,730
  3. Jordy Smith (ZAF) – 43,515
  4. Italo Ferreira (BRA) – 42,400
  5. Kolohe Andino (USA) – 41,250

Classifica WSL donne dopo il Roxy Pro France:

  1. Carissa Moore (HAW) – 57,260
  2. Lakey Peterson (USA) – 49,935
  3. Sally Fitzgibbons (AUS) – 46,815
  4. Caroline Marks (USA) – 46,020
  5. Stephanie Gilmore (AUS) – 40,855

Leonardo Fioravanti – Foto: Tommaso Orlandi

Quiksilver Pro France Final Results:
1 – 
Jeremy Flores (FRA) 15.00
2 – Italo Ferreira (BRA) 8.23

Quiksilver Pro France Semifinal Results:
SF 1: Jeremy Flores (FRA) 16.33 def. Jack Freestone (AUS) 4.73
SF 2: Italo Ferreira (BRA) 11.60 def. Leonardo Fioravanti (ITA) 10.83

Quiksilver Pro France Quarterfinal Results:
QF 1: Jeremy Flores (FRA) 14.40 def. Ryan Callinan (AUS) 13.17
QF 2: Jack Freestone (AUS) 13.00 def. Marc Lacomare (FRA) 12.84
QF 3: Leonardo Fioravanti (ITA) 13.30 def. Adrian Buchan (AUS) 13.00
QF 4: Italo Ferreira (BRA) 13.93 def. Kolohe Andino (USA) 11.36

Quiksilver Pro France Round of 16 (Round 4) Match-Ups:
HEAT 1: Jeremy Flores (FRA) 15.50 def. Jordy Smith (ZAF) 6.67
HEAT 2: Ryan Callinan (AUS) 14.17 def. Ezekiel Lau (HAW) 12.83
HEAT 3: Marc Lacomare (FRA) 8.87 def. Wade Carmichael (AUS) 8.63
HEAT 4: Jack Freestone (AUS) 12.33 def. Julian Wilson (AUS) 10.33
HEAT 5: Adrian Buchan (AUS) 10.00 def. Gabriel Medina (BRA) 9.50
HEAT 6: Leonardo Fioravanti (ITA) 11.77 def. Seth Moniz (HAW) 8.83
HEAT 7: Kolohe Andino (USA) 10.33 def. Yago Dora (BRA) 6.00
HEAT 8: Italo Ferreira (BRA) 13.84 def. Michel Bourez (FRA) 8.06

Roxy Pro France Final Results:
1 – 
Carissa Moore (HAW) 17.60
2 – Caroline Marks (USA) 7.00

Roxy Pro France Semifinal  Results:
SF 1: Carissa Moore (HAW) 9.83 def. Lakey Peterson (USA) 3.66
SF 2: Caroline Marks (USA) 12.887 def. Johanne Defay (FRA) 7.06

Leonardo Fioravanti – Foto: Tommaso Orlandi

Jeremy Flores – Foto: Tommaso Orlandi

Carissa Moore – Foto: Tommaso Orlandi

Leonardo Fioravanti – Foto: Tommaso Orlandi

Leonardo Fioravanti – Foto: Tommaso Orlandi

Italo Ferreira – Foto: Tommaso Orlandi

Jeremy Flores – Foto: Tommaso Orlandi

Carissa Moore – Foto: Tommaso Orlandi

 

Potrebbe interessarti anche

Commenti