Surf in Cina, in libreria il romanzo Karma Hostel

Il libro dello scrittore Francesco De Luca, surfista e fondatore di Chinasurfreport, è in tutte le librerie italiane: Karma Hostel rappresenta il primo stampato di sempre sul Surf in Cina

08/03/2019
scritto da Michele Cicoria

Photo: Andrew Carruhers
“Quel mare mi chiamava a due mani, Vieni! Vieni! Vieni da me! Come un hawaiiana nuda coperta di fiori profumati in una stasi che solo ai tropici può essere così pura.”

“Non era quasi mai veramente giorno. Il sole lo si poteva investigare anche a occhi nudi. La cappa dell’aria, malsana, cancerogena, era sempre lì, stagnante. Irrespirabile come petrolio”Francesco De Luca su due lati della stessa medaglia, il mare di Hainan e Pechino

La storia di Francesco De Luca, autore di Karma Hostel – romanzo su surf e psichedelia edito da il Foglio Letterario – ricalca per diversi aspetti quella di tanti giovani talenti in fuga verso posti migliori nel mondo, dove la propria formazione possa essere apprezzata e valorizzata nella giusta maniera. Per diversi aspetti ma non per tutto, perchè c’è qualche piccola grande differenza: Francesco non fugge, deluso dall’Italia, verso uno degli eldoradi anglosassoni, ma se ne va in Cina partendo veramente da zero, da Pechino, in un periodo molto più difficile di quello attuale (inizia tutto nel 2005).
A Pechino si è costruito una vita, poi qualcosa è cambiato ed ha iniziato a girare la Cina underground, esplorando sentieri culturali e sociali mai battuti prima d’ora.
Karma Hostel rappresenta così il resoconto autobiografico di questo lungo viaggio durato 10 anni. Lo stesso nome lo ha dato Francesco all’ostello realizzato su una spiaggia nell’Isola di Hainan, dove ad anni-luce culturali e surfistici è riuscito a crearsi un lavoro quasi impossibile persino in Italia…quello dell’editore del primo webmagazine di surf della Cina, Chinasurfreport.

Francesco in pausa lavoro nel mar della Cina

Dal punto di vista di chi lavora nel settore e lo ama profondamente questo può rappresentare il coronamento di un sogno nel cassetto. Cosa chiedere di più? Hai un ostello sulla spiaggia, fai surf tutti i giorni e diffondi l’informazione dal mondo delle onde nell’estremo oriente, attraverso un  mezzo d’informazione unico e ideato partendo da zero.
L’avventura di Francesco prosegue così dalle spiagge di Hainan, tra surf, tifoni, allucinogeni e l’amara consapevolezza di come la modernità stia distruggendo la semplicità della vita.
De Luca vive in prima persona, infatti, il periodo di transizione della società cinese. Il capitalismo esasperato distrugge e inquina oceani, aria  e la bellezza dell’oriente. Ed è per questi motivi che l’autore del libro decide di mostrare ogni aspetto di una cultura underground, psichedelica e ribelle, denunciando senza peli sulla lingua tutto ciò che gli passa intorno, raccontandolo col suo stile inconfondibile.

Se ti stai chiedendo come in questo contesto possa entrarci il surf la risposta è semplice: il surf non era ancora arrivato in Cina e Francesco si è impegnato per farlo conoscere ai giovani, sfruttando un mezzo d’informazione che nel paese si è sviluppato con ritardo per svariati motivi tra cui la censura…stiamo parlando di internet.
Karma Hostel è l’ostello per surfisti che Francesco costruì sulla spiaggia con tre amici cinesi, tutto in bambù e legno. L’ostello rappresenta il punto d’incontro tra persone appartenenti a ceti sociali molto differenti, da ex manager a frikkettoni passando per punk e fattoni, tutti amanti del surf e alla ricerca dell’onda e della rivoluzione culturale; una rivoluzione culturale vissuta e raccontata in prima persona da Francesco.

Dove trovare Karma Hostel? In tutte le librerie, IBS, Mandadori, Feltrinelli ecc ecc…
Puoi acquistare il libro anche online su AMAZON (CLICCA QUI) , LIBRERIAUNIVERSITARIA (CLICCA QUI). o ibs.it (CLICCA QUI).

Leggi l’intervista di Francesco De Luca dopo l’uscita della prima versione digitale di Karma Hostel: CLICCA QUI

Leggi le altre recensioni del libro uscite su:
www.satisfiction.se
www.mangialibri.com

La copertina del libro

Potrebbe interessarti anche

Commenti