Uscito il calendario WSL per il 2020, torna G-Land

Rilasciato il calendario WSL per la stagione 2020, torna la tappa di Grajagan, nota anche come G-Land

14/11/2019
scritto da Bruno Muschitiello

La World Surf League (WSL) ha rilasciato il calendario del Championship Tour 2020 con l’obiettivo di alzare ulteriormente il livello qualitativo del surf mondiale.
Dal lontano 1976 la WSL ha incoronato campioni come Mark Richards (AUS) e Margo Oberg (HAW), Tom Curren (USA) e Frieda Zamba (USA ), Wendy Botha (ZAF), Kelly Slater (USA), Lisa Andersen (USA), Andy Irons (HAW), Layne Beachley (AUS), Mick Fanning (AUS), Stephanie Gilmore (AUS), Gabriel Medina (BRA), Carissa Moore (HAW), John John Florence (HAW), Tyler Wright (AUS) e molti altri.

“Il Championship Tour WSL è sede del migliore surf mondiale e il 2020 si preannuncia come un anno chiave, per la storica ammissione ai Giochi olimpici, ma anche per questo calendario che non è mai stato così importante”, ha affermato Sophie Goldschmidt, CEO di WSL. “I livelli di performance visti nelle ultime stagioni, e in particolare nel 2019, continuano a migliorare qualitativamente, riuscendo ad impressionare il pubblico su scala planetaria”.

 

 

La stagione WSL 2020 assicurerà ancora una volta i migliori surfisti alle migliori onde al mondo in Australia, Brasile, Sudafrica, Polinesia francese, California, Francia, Portogallo e Hawaii. Dopo 20 anni il Tour passerà anche per l’iconica sinistra world class di Grajagan (nota anche come G-Land) con l’evento Quiksilver Pro G-Land.

“L’obiettivo nella pianificazione del calendario WSL è garantire che si stia ulteriormente migliorando la più spettacolare esperienza di surf al mondo dal vivo”, ha dichiarato Pat O’Connell, WSL SVP Tours and Competition. “Ovviamente l’evento olimpico del 2020 è davvero un appuntamento unico, ma siamo comunque felici di come abbiamo organizzato il campionato WSL 2020 in termini di varietà delle onde di livello mondiale”.

 

 

Programma del tour del campionato maschile 2020:

  • Corona Open Gold Coast: 26 marzo – 5 aprile 2020
  • Rip Curl Pro Bells Beach: 8-18 aprile 2020
  • Margaret River Pro: 22 aprile – 2 maggio 2020
  • Quiksilver Pro G-Land: 4 – 14 giugno 2020
  • Oi Rio Pro: 18-27 giugno 2020
  • Corona Open J-Bay: 7-19 luglio 2020
  • Tahiti Pro Teahupo’o: 26 agosto – 6 settembre 2020
  • Michelob ULTRA Pure Gold Freshwater Pro: 15-20 settembre 2020
  • Quiksilver Pro France: 1-11 ottobre 2020
  • Meo Rip Curl Pro Portogallo: 14-25 ottobre 2020
  • Billabong Pipe Masters: 8-20 dicembre 2020

    * NOTA: i Giochi olimpici del 2020 in Giappone, che includono il surf per la prima volta, si terranno dal 24 luglio al 9 agosto 2020.

“Il migliore surf del mondo si esprimerà durante il Championship Tour WSL”, ha dichiarato Adrian Buchan, in qualità di rappresentante dei suoi colleghi professionisti. “Mai prima d’ora è stata più evidente la qualità del calendario che nelle ultime stagioni, compresa la prossima, sembra davvero sorprendente. A parte l’ottima intesa tra i surfer e il WSL, possiamo dire che questo è davvero un momento speciale per essere parte del tour. G-Land è il luogo dove è nato il tour, è davvero emozionante tornare a gareggiare in questa location. Sono cresciuto guardando campioni del calibro di Kelly (Slater) e Tom Carroll gareggiare in questo scenario e sono davvero impaziente di vedere la generazione di campioni attuali come riuscirà ad approcciarsi a questa onda”.

 

 

Programma del tour del campionato femminile 2020:

  • Corona Open Gold Coast: 26 marzo – 5 aprile 2020
  • Rip Curl Pro Bells Beach: 8-18 aprile 2020
  • Margaret River Pro: 22 aprile – 2 maggio 2020
  • Quiksilver Pro G-Land: 4-14 giugno 2020
  • Oi Rio Pro: 18-27 giugno 2020
  • Corona Open J-Bay: 7-19 luglio 2020
  • Michelob ULTRA Pure Gold Freshwater Pro: 15-20 settembre 2020
  • Roxy Pro France: 1-11 ottobre 2020
  • Meo Rip Curl Pro Portogallo: 14-25 ottobre 2020
  • Hawaii Pro: 25 novembre – 6 dicembre 2020

    * NOTA: i Giochi olimpici del 2020 in Giappone, che includono il surf per la prima volta, si terranno dal 24 luglio al 9 agosto 2020.

“La WSL continua a migliorare e supportare il surf femminile e il calendario CT 2020 è il migliore che abbia mai visto”, ha dichiarato Tatiana Weston-Webb, surfista CT e rappresentante delle sue colleghe professioniste. “Il programma 2020 sarà entusiasmante con il ritorno a G-Land, le prime Olimpiadi di sempre e la nuove Challenger Series. Penso che surfisticamente parlando sarà l’anno più avvincente mai visto.

 

 

Il surf nel 2020 acquisterà un’importanza ulteriore grazie alla sua inclusione ai Giochi olimpici giapponesi. Pertanto, il WSL-Championship Tour, con le Qualifying Series e Pro Junior Series – avranno il compito di ospitare sia le Olimpiadi che l’evento di qualificazione, al fine di garantire ai migliori surfisti del World Tour la possibilità di rappresentare nel miglior modo possibile i rispettivi Paesi.

Un altro aspetto importante della stagione 2020 sarà la WSL Challenger Series.
Le Qualifying Series 2020 – tour che stabilisce le qualificazioni per il CT – sarà composto da due componenti principali: le Challenger Series (eventi che assegnano 10.000 punti alla classifica QS di un surfista) e gli eventi QS 5.000, 3.000, 1.500 e 1.000 che potranno contribuire a raccogliere punteggi per la classifica QS di fine anno per i surfisti che aspirano a qualificarsi al CT.

La Challenger Series aumenterà il numero di punti in palio per gli atleti che parteciperanno a questi eventi, offrendo lo stesso premio in denaro per uomini e donne. Un calendario completo della Challenger Series verrà rilasciato alla fine di novembre.

Grajagan (G-Land)

Potrebbe interessarti anche

Commenti