Home Surf Video A LA RAME, uno swell storico tra Belharra e La Nord con...
Pubblicità

A LA RAME, uno swell storico tra Belharra e La Nord con Vincent Duvignac

0

E’ online “A LA RAME”, film con Vincent Duvignac girato tra gli spot di Belharra e La Nord durante lo swell storico generato dall’ex uragano Epsilon.
Il video, prodotto da Rip Curl e diretto da Mosy Production, è stato girato prima del secondo lockdown in Francia alla fina dello scorso ottobre.

L’enorme swell generato dall’ex uragano Epsilon si è formato lo scorso 29 ottobre 2020 per poi raggiungere nelle ore successiva tutta la costa atlantica, accompagnato da leggeri venti spesso da terra.
Il ciclone che ha dato vita a un moto ondoso così consistente ha raggiunto i valori di pressione minimi di 945 hPa, decisamente eccezionali per il periodo e la latitudine in cui si è formato il sistema depressionario.

La notizia di una previsione del genere si è diffusa rapidamente nella ristretta comunità di surfisti delle grandi onde. Belharra, l’enorme onda che si infrange solo molto raramente al largo della costa di Urrugne (Pirenei atlantici), è pronta a svegliarsi in contemporanea agli altri big wave spot come Nazarè o Mullaghmore, di cui abbiamo già visto molti video [VEDI QUI].

Alcuni si preparano ad affrontare queste montagne d’acqua salata facendosi trainare da una moto d’acqua; altri, più esperti o più audaci, vogliono tentare di affrontarle remando…
Surfarla remando è quello che Vincent Duvignac, surfista delle Landes, ha deciso di provare per quel giorno. Rip Curl ha scelto di condividere con noi questo tentativo decidendo di seguirlo per 24 ore.

Guardando A LA RAME conosciamo anche la personalità di Vincent Duvignac, un surfista umile, onesto, audace e pragmatico.
Vincent ha tentato l’impresa con una tavola da 13 piedi che pesa 30 kg, una tavola che scruta da 6 anni nell’officina di Rob…ci si potrà surfabile? Con uno shape come questo, non ne è proprio sicuro.

È possibile surfare Belharra remando a braccia? Sì, ma la sfida più importante sta nel posizionamento in lineup e questo significa che avrai la certezza che un fuori serie prima o poi si abbatta sulla tua testa.

Le riprese della seconda parte del film fanno un ritratto di Vincent ne suo pieno “stile Duvignac”, in questo autunno 2020 davvero eccezionale dal punto di vista meteo-marino. Fluido, veloce e aggraziato, questo è lo stile del francese mentre surfa onde perfettamente tubanti nel suo cortile delle Landes.
La potenza e la perfezione di queste onde semi-deserte in inverno elevano questi spot tra i migliori beach break del mondo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità