Home Surf How to Alessandro Piu Injury

Alessandro Piu Injury

0

Il 13 Giugno Alessandro Piu ha subito un brutto infortunio alla caviglia causato da una storta al piede sinistro che ha coinvolto il perone. Questo non gli ha permesso di camminare per un po.
Dal 20 giugno al 30 di Giugno è stato seguito da un’osteopata molto bravo a Milano, Alberto Tecar, che ha fatto si che l’articolazione iniziasse a muoversi mobilizzandola.

ale piu 4surf 1

Il primo di Luglio si è spostato al centro Sportivo Policlinico di Monza, dove si recano molti calciatori di serie A per farsi seguire durante gli infortuni. Lo hanno seguito alla grande, ma anche il suo lavoro è stato davvero duro il mese scorso. Ale ha vissuto dentro il centro sportivo e da li non usciva quasi mai, ogni giorno iniziava fisioterapia alle 8 del mattino seguito da Andrea (il suo fisioterapista) e finiva alle 5 del pomeriggio. Fortunatamente per una settimana è venuta a trovarlo la sua ragazza che si è presa cura di lui. Le stampelle lo hanno aiutato molto per iniziare a camminare nuovamente.

ale piu 4surf 2

Ora Ale è atterrato in Sardegna e si trova a casa sua davanti al mare, l’elemento che solo a vederlo lo fa stare meglio.
Questo mese di Agosto sarà comunque duro perchè dovrà lavorare con i fisioterapisti di Cagliari per rafforzare il polpaccio e i muscoli del piede che sono stati fermi per un po’ e che servono per sostenere il carico del corpo specialmente quando surfa, nel momento in cui fara’ pressione con la gamba sinistra.
Purtroppo Ale ha dovuto saltare le tappe dei WQS di questa estate per cui si era allenato negli ultimi 6 mesi, era davvero in forma prima dell’infortunio, ma non vede l’ora di gareggiare nuovamente.

ale piu 4surf 3

Quando si allena ci mette tanto impegno facendo passi da gigante ogni giorno per poter tornare velocemente al top. Ale rientrerà in mare per la prima session dopo l’infortunio agli inizi di Settembre, successivamente volerà alle Mauritius con ION per il meeting mondiale della North Sails.

La nostra redazione ti fa un grosso in bocca al lupo di pronta guarigione Ale, non vediamo l’ora di ammirare qualche tua foto sulle onde delle Mauritius!

ale piu 4surf 4