Bike me Hub, nuovo concetto di benessere e sport

0
Bike me Hub

Mercoledì 8 luglio alle ore 18 presso Opendream in Via Noalese, 94 a Treviso, alla presenza delle maggiori autorità locali, viene presentata questa l’iniziativa Bike me Hub. Si tratta di un progetto innovativo in cui sport, food e salute si fondono in un unico spazio dedicato al turismo slow e sostenibile. Perché, varcando la soglia di Bike me Hub, ci si trova in un mondo del tutto nuovo, quello di OpenDream.

Cosa è Bike me Hub

Dalla SR Noalese (una delle principali arterie di collegamento del Veneto), si accede a uno spazio in cui uomo ed ambiente coesistono nella più completa armonia: una ex struttura industriale dismessa che riprende vita grazie ad un ambizioso progetto di rigenerazione urbana-ecosostenibile in cui la natura, rappresentata dalla ciclabile Treviso-Ostiglia – che ne segna il confine nord della proprietà – e dalle ampie aree verdi che circondano OpenDream, riacquista il proprio ruolo da protagonista.

Bike me Hub - rendering 1

Turismo slow

Un format dedicato al turismo slow, allo sport e al benessere dell’uomo, in cui ognuno dei 5 sensi trova una sua specifica declinazione (qui il sito).

All’interno di Bike me Hub si trova infatti l’atelier di Bike Me, realtà che offre agli appassionati delle 2 ruote, oltre al servizio di vendita, il servizio di noleggio di eBike e bici “muscolari”, oltre a competenza tecnica nella preparazione della bici e bike fitting. Bike Me è anche un centro innovativo per le scansioni tomografiche sui telai in carbonio attraverso partner qualificati, fino alle riparazioni dei telai in carbonio. Alte competenze tecniche si fondono con la tradizione del ciclo.

Bike me Hub - store

Dal bike store si accede direttamente al bistrot firmato ALCHÈMIA Fitobottega, luogo in cui l’alimentazione diventa il filo conduttore di ogni aspetto della vita. Colazione, pranzo, aperitivo o cena: qui ogni momento della giornata segue una filosofia di cucina genuina, sana ed equilibrata, in cui i menù proposti sono studiati in collaborazione con esperti nutrizionisti.

Una sezione dell’Hub è inoltre interamente dedicata al running, con la presenza dello store Axo, uno dei brand più noti tra quelli di calzature sportive.

Bike me Hub - bike service

Ma Bike me Hub è anche promozione del cicloturismo in Veneto. Il concept è infatti inserito all’interno della Rete d’Imprese Cycling in The Venice Garden che riunisce operatori dell’Ospitalità ricettività e del tempo libero. Tra i servizi ad hoc forniti da Bike me Hub ci sono noleggio di eBike, guide locali, promozione e vendita di pacchetti turistici e molti altri servizi per il turista green.

L’ambientazione a tema sportivo, unita alle proposte di intrattenimento e servizi, offriranno un’esperienza unica in cui armonia e benessere saranno solo il punto di partenza delle molte occasioni d’incontro negli spazi Bike Me Hub e dei prossimi interventi, quali, ad esempio, la creazione di un park freestyle, area dedicata agli appassionati di skateboard e BMX freestyle.

Bike me Hub - eventi

OpenDream: dove i sogni diventano realtà

Un progetto ambizioso ed innovativo, una nuova Smart City di eccellenze distribuita in un’area di 110.000 mq, collocata in posizione strategica. Un nuovo polo attrattivo a livello internazionale che racconta il territorio, attraverso spazi dedicati a turismo slow, innovazione, food, artigianato e arte, trasmettendo autenticità e offrendo un’esperienza di visita unica nel suo genere.

OpenDream ha sede nel Veneto, una regione eccezionalmente ricca da un punto di vista culturale, storico e turistico, dove coesistono aziende manufatturiere di eccellenza con una produzione enogastronomica di alta qualità.

OpenDream è: veloce e internazionale, grazie alla prossimità (700 mt) dell’Aeroporto Canova, alle uscite autostradali e ai comodi collegamenti con la stazione ferroviaria; lento e sostenibile per l’adiacenza con la Ciclabile Treviso-Ostiglia e l’intersezione con i tre percorsi green, la ciclabile Monaco-Venezia, il Cammino di pellegrinaggio di Sant’Antonio attraverso il Muson dei Sassi e la Greenway del Sile che conduce fino a Venezia.

Bike me Hub - Ostiglia

OpenDream in numeri

  • 110.000 mq di superficie totale
  • 40.000 mq di area coperta
  • 70.000 di spazi esterni
  • 7.000 mq per i produttori locali
  • 4.800 mq per l’arte
  • 5.000 mq per eventi e manifestazioni
  • 9.800 mq per innovazione tecnologica e d’impresa
  • 3.500 mq per la mobilità sostenibile
  • 15.000 mq di spazi fieristici

[fonte: comunicato stampa]

Turismo e MTB: 4 idee per la ripartenza

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui