Home Surf Meteo Surf God Father of Nazarè: appuntamento domani per i migliori big wave riders

God Father of Nazarè: appuntamento domani per i migliori big wave riders

0

Quando “Godfather of Nazare” chiama i migliori del mondo prendono il volo, per non mancare all’appuntamento. Nazarè, il noto spot portoghese delle onde enormi, sta per essere raggiunto da una mareggiata che potremmo definire epica!

Garrett McNamara, il rappresentante del big wave spot che nel 2011 ha battuto il Guinness World Record, conosce quest’onda meglio di chiunque altro e, appena appresa con certezza la notizia, ha fatto il suo giro di telefonate dirette ad alcuni dei migliori big wave riders del mondo. Dopo 3 giorni Jamie Mitchell, l’attuale campione WSL, ha preso l’aereo per raggiungere Nazarè. A ruota lo hanno seguito Andrew Cotton, eroe delle big wave inglesi e il nostro Alessandro Marcianò, partito dall’Italia molto motivato dopo la sua recente nomination XXL. Insieme ad Ale ha appena confermato che sarà presente anche il sardo Francisco Porcella


Alessandro Marcianò – Nazarè

Garrett McNamara è noto in tutto il mondo per le sue imprese sulle onde giganti. Ha iniziato la sua carriera in Giappone, ha vinto poi il primo contest a Jaws  (Hawaii) nel 2003, ed ha trascorso molto tempo in Brasile dal 2003 al 2012. Ma da quando ha dimostrato le eccezionali potenzialità di Nazarè è divenuto figlio adottivo del popolo portoghese, anzi, il padrino di Nazarè!
Ci sono molte spot big wave belli e impegnativi in tutto il mondo, ma per me, Nazare è il SuperBowl!” – le parole di Garrett.

A quanto pare alla chiamata di G-Mac hanno risposto quasi tutti i migliori del mondo, che non mancheranno all’appuntamento di domani e mercoledì. Alcuni vengono per provare l’emozione, altri per la gloria, altri per tentare l’impossibile…fatto sta che da domani i riflettori si accenderanno su Nazarè!

Ma dal punto di vista meteorologico, perchè saranno due giornate così speciali? 
La risposta la troviamo nella repentina virata del vortice polare, il ciclone semi stazionario alle alte latitudini europee. Dopo aver spedito un profondo ciclone dalla Groenlandia alle medie latitudini atlantiche, questo invece di colpire il Portogallo virerà radicalmente verso nord-est, concentrandosi con i suoi venti tempestosi su nord Spagna, Francia e Regno Unito. 
Il Portogallo, e dunque Nazarè, resteranno leggermente “fuori fetch”, il che si traduce in onde enormi e formate (swell da oltre 6 m e periodo 18-20 secondi) e venti meno forti, che tra domani pomeriggio e mercoledì tenderanno ad indebolirsi offrendo il meglio che si può nella secca in prossimità del faro.

Un grosso in bocca al lupo a tutti i big wave riders presenti domani, ma soprattutto ai due italiani nella lista…Alessandro Marcianò e Francisco Porcella
Di seguito i big wave riders che sono stati invitati all’appuntamento davanti al Gran Canyon sottomarino di Nazarè. 

Kai Lenny – Hawaii
Ross Clark Jones – Australia
Francisco Porcella – Italia
Rafael Tapia – Chile
Sebastian Steudtner – Germany
Eric Rebiere – Spain
Toby Cunningam – USA
David Langers – USA
Nuno Santos – Portugal,
Sergio Cosme – Portugal
E il Brazilian storm:
Maya Gabria, Pedro Scooby, Lucas Chumbo, Alemão de Maresias, Marcelo LunaRodrigo Koxa.

MISURA E PERIODO ATTESI DOMANI LUNGO LA COSTA OVEST DEL PORTOGALLO – MAPPE: MAGICSEAWEED