GORE® RUNNING WEAR, massima performance in ogni condizione.

0
GORE® Running Wear
GORE® Running Wear

GORE® Running Wear rilancia con la nuova collezione running ancora più performante, anche nelle condizioni più estreme.

Con Gore Running wear puoi correre in ogni condizione, ovunque, sempre!
Con Gore Running wear puoi correre in ogni condizione, ovunque, sempre!

Se vi siete allenati come dei matti per tutta l’estate, incuranti delle temperature torride che ci hanno assalito tra luglio e agosto, è giunto il momento di pensare alla stagione più temperata, ai brevi temporali di fine agosto e alle sventagliate di aria fredda del cambio di stagione

YOANN STUCK, DANIEL JUNG E LISA MEHL ALL’UTMB 2017 con GORE® Running Wear

Nel leggendario Ultra-Trail du Mont-Blanc (UTMB), kermesse mondiale per eccellenza di chi corre fuoristrada e di tutto il mondo che vi ruota attorno, che si svolgerà dal 28 agosto al 3 settembre, quest’anno la linea di partenza vedrà la presenza di tre atleti GORE.

Oltre a Yoann Stuck dalla Francia e Daniel Jung dall’Italia, che correrà la TDS nel corso dell’UTMB, per la prima volta ci sarà anche la tedesca Lisa Mehl: “Trovarsi alla linea di partenza insieme a campioni della corsa è un vero e proprio onore. La forza mentale è importante quanto il giusto abbigliamento”, ha affermato Lisa. Per il suo primo UTMB, pertanto, l’atleta dovrà riflettere su se stessa e puntare sulle sue capacità personali: “La fiducia nella forza del proprio corpo è la più grande automotivazione”. Per quanto riguarda l’attrezzatura: “Scelgo il Gilet Il gilet MYTHOS LADY GORE® WINDSTOPPER® Light e i MYTHOS LADY GORE® WINDSTOPPER® Tights abbinati. In questo modo il vento e le condizioni climatiche non potrannno arrecarmi alcun danno e potrò concentrarmi sulla cosa più importante: dare il 110% e superare i miei limiti prestazionali”.

Il gilet MYTHOS LADY GORE® WINDSTOPPER® Light che Lisa utilizzerà al prossimo UTMB Francia
Il gilet MYTHOS LADY GORE® WINDSTOPPER® Light che Lisa utilizzerà al prossimo UTMB Francia

 

SONDRE AMDAHL E ZAC MARION ALLA GORE-TEX® TRANSALPINE RUN con GORE® Running Wear

Anche gli atleti GORE Sondre Amdahl dalla Norvegia e Zac Marion dagli USA hanno esperienza nell’andare oltre i propri limiti. Quest’anno per la prima volta affronteranno con tutto il team la sfida della GORE-TEX® Transalpine Run, gara di ultra trail running che si svolgerà a settembre tra Germania e Italia. 

L’esperto Sondre darà tutto se stesso affidandosi alla sua forza fisica e mentale e spingendo il suo giovane compagno di squadra Zac Marion, al debutto europeo nella Transalpine Run. “Diversamente dallo Utah, mia patria d’origine, sulle Alpi fa già abbastanza freddo e i dislivelli sono enormi Durante la preparazione ho puntato ad acclimatarmi alle condizioni del posto, scegliendo anche l’attrezzatura adeguata. Con la FUSION GORE® WINDSTOPPER® Shirt sono perfettamente protetto. Se inizia a piovere, basterà indossare la Giacca RESCUE RUNNING GORE-TEX®: leggera e compatta, è anche facile da riporre e, quindi, è perfetta per le condizioni variabili”.

La Giacca RESCUE RUNNING GORE-TEX® che Sondre e Zac utilizzeranno alla Transalpine Run
La Giacca RESCUE RUNNING GORE-TEX® che Sondre e Zac utilizzeranno alla Transalpine Run

Per maggiori informazioni sugli atleti GORE visitare il sito:
http://inspiration.goreapparel.com/athletes/

 

Articolo precedenteRRD: il nuovo Passion MK9 si rivoluziona completamente
Articolo successivoLa gara più dolce che c’è…
Daniele Milano nasce una buona cinquantina di anni fa in Valle d’Aosta. Cresciuto con la montagna dentro, ha sempre vissuto la propria regione da sportivo. Lo sci alpino è stato lo sport giovanile a cui ha affiancato da adolescente l’atletica leggera. Nei primi anni 90 la passione per lo snowboard lo ha letteralmente travolto, sia come praticante che come giornalista. Coordinatore editoriale della rivista Snowboarder magazine e collaboratore per diverse testate sportive di settore ha poi seguito la direzione editoriale della testata Onboard magazine, affiancando sin dal lontano 2003 la gestione dell’Indianprk snowpark di Breuil- Cervinia. Oggi Daniele è maestro di snowboard e di telemark e dal 2015 segue 4running magazine, di cui è l’attuale direttore editoriale e responsabile per il canale web running. Corre da sempre, prima sul campo di atletica leggera vicino casa e poi tra prati e boschi della Valle d’Aosta. Dal 2005 vive un po’ a Milano con la propria famiglia, mentre in inverno si divide tra la piccola metropoli lombarda e Cervinia. “La corsa è il mio benessere interiore per stare meglio con gli altri”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui