Home Surf How to Imparare a surfare: i 5 luoghi migliori al Mondo
Pubblicità

Imparare a surfare: i 5 luoghi migliori al Mondo

0

Tutti noi, anche il più esperto surfers che sta leggendo, ha vissuto il periodo da principiante. Quello che forse non tutti hanno visto sono i migliori spot per imparare a surfare: ogni location è accomunata all’altra per pochi fattori che sono l’acqua calda, le onde morbide, il facile accesso e la presenza di qualche esperto in grado di aiutarvi.
Se pensavi che fosse troppo tardi per iniziare dovete ricredervi! Il viaggio in questi luoghi potrebbe farti cambiare idea…

Deve esserci una ragione per cui il surf sia nato a Waikiki.

1) Waikiki, Hawaii 
Può sembrare strano ma anche l’area conosciuta come tra le più pericolose del pianeta nasconde la sua area entry level. Waikiki è sul lato riparato di Oahu e ci sono tantissime onde che sembrano progettate apposta per imparare a surfare. I principali spot sono Queens e Canoes, in grado di produrre onde lunghe e morbide vicino ad una scogliera per niente pericolosa. Waikiki è il luogo di nascita del surf moderno ed è ricco di scuole e noleggi attrezzatura, in più l’ottimo clima consente di surfare in costume.
Ma la cosa più importante è che, quando tornerai a casa, potrai dire di aver surfato le onde selvagge delle Hawaii….

2) Surfer’s Point, Barbados
Imparare a surfare insieme alle tartarughe marine dev’essere splendido, no? Surfer’s Point si trova a sud di Barbados ed è uno spot con lunga e semplice sinistra che funziona praticamente tutto l’anno. Il clima è tropicale e forse l’unico problema dopo aver trascorso un periodi lì sarà il dover tornare a casa…

3) Taghazout, Marocco
Il Marocco è la meta principale, insieme alle Canarie, per le svernate del surfista Europeo a poche ore di aereo. Taghazout è cresciuta come surf-city in stile hippy a partire dagli anni ’70. Gli spot nella zona sono per ogni livello, quindi c’è molto spazio anche per chi vuole imparare, mentre l’acqua non è poi così tiepida a meno che non siate abituati al clima nord-Europeo. Periodo migliore dall’inizio autunno alla primavera inoltrata (per chi cerca onde per imparare in un clima meno rigido).

4) Nosara, Costa Rica
Un po più protetta rispetto ad altri spot famosi del Costa Rica, a Nosara troverete molti beachbreaks facilmente accessibili a pochi passi da molteplici tipologie di sistemazioni. Nella zona esistono molte scuole di surf con pacchetti all inclusive e si respira ovunque un chill-out, congente amichevole anche in acqua (non sempre è così altrove). Quando siete stanchi di stare in acqua o il mare è piccolo visitate l’Ostional Wildlife Refuge, famoso parco naturale popolato da numerosissime tartarughe marine.

5) Byron Bay, Australia
Impossibile andare a Byron Bay e non provare a surfare: il nord della città del New South Whales si trova sull’estremità più orientale d’Australia e riceve ogni tipologia di mareggiata disponibile. Ha tratti di costa riparati sia a nord sia a sud, ciò significa che il vento non sarà mai un problema. L’acqua è calda tutto l’anno e per surfare la scelta varia tra beach break deserti fino a point molto affollati come The Pass.
Tante le scuole di surf presenti, oltre ai moltissimi locali e pub per accogliere al meglio tutti i turisti dopo ogni session…

Fonte: grindtv.com