Home Surf News Italo Ferreira vince il MEO Rip Curl Pro Portugal
Pubblicità

Italo Ferreira vince il MEO Rip Curl Pro Portugal

0

Onde pulite di 3-4 piedi (1-1.2 metri) hanno acceso l’arena di Supertubos, a Peniche, per la giornata finale del Meo Rip Curl Pro Portugal. Protagonisti in questa decima e penultima tappa del World Surf League (WSL) Championship Tour (CT) i brasiliani: un Italo Ferreira in forma eccezionale ha dato filo da torcere a Gabriel Medina, più agguerrito che mai poichè l’unico in grado di chiudere la partita in gioco per il titolo mondiale.
Decine di migliaia di fan hanno affollato la spiaggia tra le dune di Supertubos per supportare gli atleti e godersi questo surf ai massimi livelli; il tifo ha raggiunto il suo apice ad ogni air chiuso, e visto lo swell in calo di oggi ogni onda ha rappresentato una rampa perfetta per provare ogni sorta di manovra aerea.

Il risultato odierno rappresenta per Ferreira la prima vittoria in Portogallo; allo stesso tempo il secondo posto di Joan Duru, battuto in finale dal brasiliano, è il miglior risultato raggiunto finora in carriera dal francese.
Italo Ferreira conferma così il quarto posto nel ranking WSL e tale vittoria è la terza in questa sua ottima stagione, si aggiunge dunque al titolo vinto al Rip Curl Pro Bells Beach ed al Corona Bali Protected. Nonostante una certa incoerenza, questa stagione rappresenta per il 24enne brasiliano la sua migliore nel Championship Tour e lo riconferma come possibile pretendente al titolo per le prossime.

Ferreira ha sconfitto il connazionale Gabriel Medina in semifinale battendolo ad armi pari, ossia superandolo con un air show che ha raggiunto il suo apice quando Italo a chiuso un perfetto 360 full rotation.
Grande risultato anche per Joan Duru, che grazie a questo secondo posto compie un balzo di ben 10 posizioni in classifica, passando dalla 33-esima alle n. 23, situazione che gli potrebbe assicurare la presenza nel dream tour anche per il 2019 (solo i Top 22 si riqualificheranno).
Duru è stato tra i “killer” peggiori dell’evento, avendo eliminato prima Filipe Toledo (BRA) al Round 3, poi Julian Wilson (AUS) nei quarti di finale e infine Owen Wright (AUS) in semifinale.

Ora gli scenari possibili per l’assegnazione del titolo di campione del mondo, che verrà decretato alle Hawaii durante il Billabong Pipe Masters, sono i seguenti:
– Se Gabriel Medina finirà 1° o 2° al Billabong Pipe Masters, vince il titolo mondiale;
– Se Gabriel Medina finisce terzo al Billabong Pipe Masters, Julian Wilson e Filipe Toledo dovranno finire al 1 ° posto per vincere il titolo;
– Se Gabriel Medina terminerà tra il 5° e il 25-esimo posto, Julian Wilson e Filipe Toledo avranno bisogno di un 2° o 1° posto a Pipe.

Vi lasciamo a risultati ed altre foto, per saperne di più visita worldsurfleague.com

 


Ecco come è andata al terzo giorno di gara, quando nel dietro le quinte WSL sono comparsi Mick Fanning e il calciatore Neymar, amico stretto di Gabriel Medina

MEO Rip Curl Pro Portugal Final Results:
1 – Italo Ferreira (BRA) 15.93
2 – Joan Duru (FRA) 10.77

MEO Rip Curl Pro Portugal Semifinal Results:
SF 1: Italo Ferreira (BRA) 16.47 def. Gabriel Medina (BRA) 14.73
SF 2: Joan Duru (FRA) 13.60 def. Owen Wright (AUS) 12.00

MEO Rip Curl Pro Portugal Quarterfinal Results:
QF 1: Italo Ferreira (BRA) 16.10 def. Michel Bourez (PYF) 5.20
QF 2: Gabriel Medina (BRA) 16.16 def. Matt Wilkinson (AUS) 11.03
QF 3: Joan Duru (FRA) 11.57 def. Julian Wilson (AUS) 5.10
QF 4: Owen Wright (AUS) 11.17 def. Kanoa Igarashi (JPN) 4.60

2018 WSL Men’s CT Jeep Leaderboard (After MEO Rip Curl Pro Portugal):
1 – Gabriel Medina (BRA) 56,190 pts
2 – Julian Wilson (AUS) 51,450 pts
2 – Filipe Toledo (BRA) 51,450 pts
4 – Italo Ferreira (BRA) 43,070 pts
– Owen Wright (AUS) 35,570 pts

Photo: ©WSL / Masurel – Poullenot

Italo Ferreira in finale
Joan Duru

 

    

   

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità