Home Surf News Michelle des Bouillons, la prima big wave rider delle Azzorre
Pubblicità

Michelle des Bouillons, la prima big wave rider delle Azzorre

0

MICHELLE DES BOUILLONS È LA PRIMA DONNA A SURFARE IL BIG WAVE SPOT “BAIXA DA VIOLA”, NELLE ISOLE AZZORRE

Il surf alle Azzorre è in crescita così come le imprese nei suoi spot più difficili: Michelle des Bouillons è la prima surfista a conquistare l’onda Baixa da Viola, big wave spot a l largo di Maia a Ribeira Grande, nell’isola di São Miguel.

La surfer brasiliana 30-enne è arrivata in Portogallo come parte di un gruppo di esplorazione organizzato dall’Associação de Turismo dos Açores e dal programma Nazaré Big Wave. Il suo debutto in Portogallo prometteva bene grazie alla sua confessata curiosità per la bellezza naturale e le onde delle Azzorre, ma quello che è successo lo scorso 9 febbraio è stato sorprendente anche per Michelle, la prima donna a realizzare l’impresa di surfare un’onda azzorriana di oltre 15 piedi solidi.

Quando decido di surfare un’onda che non ho mai visto prima”, afferma la surfista, “dipendo dalla mia esperienza e dalla voglia di esplorare nuovi orizzonti. Ma quando scopro qualcosa del genere, mi sento come un esploratore che pianta la bandiera delle donne in luoghi estremi dove solo i più preparati possono andare”.
Consapevole che il risultato concentra maggiormente l’attenzione sul suo lavoro, si sente “molto privilegiata di poter rappresentare le surfiste e di incoraggiare le donne (in ogni luogo) a superare le proprie paure e ad affrontare nuove sfide”.

Situate geograficamente in posizione strategica per la pratica degli sport acquatici, le isole Azzorre stanno diventando sempre più rinomate come destinazione per surf, bodyboard, standup paddle e windsurf, sia per professionisti sia per semplici appassionati o curiosi. Nel caso di São Miguel, la regione di Ribeira Grande è anche conosciuta come la “capitale del surf” per le sue grandi onde, la qualità dell’acqua, i momenti di avventura e divertimento che offrono e il fatto che ha ospitato surf contest di livello internazionale da oltre 10 anni.

La sicurezza è sempre una delle principali preoccupazioni, quindi per la spedizione, il coordinamento è stato lasciato nelle mani di Marco Medeiros, surfista e pilota di moto d’acqua certificato dal Big Wave Risk Assessment Group, con esperienza nel supporto e nel salvataggio di vari surfisti internazionali, sia nelle Azzorre sia tra le onde giganti di Nazaré.

Il Nazaré Big Waves è una competizione internazionale di tow-in che sfida i limiti della natura. Questo tipo di evento è diventato la Formula 1 del big wave surfing mondiale, dove uomo e macchina lavorano insieme in totale sinergia.
L’obiettivo di questa piattaforma è diffondere contenuti digitali e informazioni utili relative al surf, dal Portogallo al resto del mondo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui