Home Surf Eventi Mick Fanning e Owen Wright presenti al WSL Championship Tour 2017
Pubblicità

Mick Fanning e Owen Wright presenti al WSL Championship Tour 2017

0

Foto: WSL / Cestari – Robertson

Lo spettacolo sta per cominciare! A competere nell’elite dei big del circuito 2017, insieme a Leonardo Fioravanti, ci saranno anche gli australiani Owen Wright e Mick Fanning. Il primo è orgoglioso di aver ottenuto una wildcard per il dream tour, grazie all’ottimo posizionamento (quinto) di cui godeva al momento del suo stop dal circuito professionistico, avvenuto a causa di un grave infortunio alla testa sulla North Shore di Oahu (dicembre 2015). 
Nel mentre Mick Fanning, 3 volte campione del mondo, ha annunciato oggi il suo ritorno a tempo pieno nel mondo delle competizioni WSL. Per lui lo stop era stato indotto da una coincidenza di alcuni avvenimenti molto tristi, come la perdita del fratello maggiore Peter ed il famoso attacco di squalo durante il J-Bay Open (oltre al divorzio con la moglie).
Fanning, dopo tali avvenimenti, ha dedicato oltre un anno a se stesso, viaggiando e surfando le migliori onde del mondo senza subire il pressing delle competizioni. Il suo obbiettivo ora è quello di allinearsi alla teste di serie per questa nuova stagione, che grazie anche alla presenza di Leonardo Fioravanti promette di essere tra le più emozionanti di sempre per noi italiani.

Ormai è tutto pronto per partire, dal 14 marzo, con la prima tappa del tour: il Quiksilver Pro Gold Coast. Anche Kelly Slater ha confermato il proprio impegno nel voler inseguire il suo 12° titolo e considera Fanning un fortissimo rivale.
Tra i nomi favoriti per questa annata speciale troviamo, oltre a Kelly Slater (USA), Mick Fanning (AUS), Joel Parkinson (AUS), Gabriel Medina (BRA), Adriano de Souza (BRA) e John John Florence (HAW) per quanto riguarda gli uomini, mentre le teste di serie donna sono Stephanie Gilmore (AUS), Carissa Moore (HAW) e Tyler Wright (AUS).

Qui sotto vi lasciamo al video di lancio del tour ed alle heat definite per la prima tappa, dove possiamo leggere il nome di Leonardo Fioravanti alla batteria numero 8 contro Julian Wilson (AUS) e Caio Ibelli (BRA). 

Quiksilver Pro Gold Coast Round 1 Match-Ups:
Heat 1: Michel Bourez (PYF), Conner Coffin (USA), Jadson Andre (BRA)
Heat 2: Matt Wilkinson (AUS), Stuart Kennedy (AUS), Ian Gouveia (BRA)
Heat 3: Kolohe Andino (USA), Kanoa Igarashi (USA), Jack Freestone (AUS)
Heat 4: Gabriel Medina (BRA), Wiggolly Dantas (BRA), Ezekiel Lau (HAW)
Heat 5: Jordy Smith (ZAF), Miguel Pupo (BRA), TBD
Heat 6: John John Florence (HAW), Connor O’Leary (AUS), TBD
Heat 7: Kelly Slater (USA), Mick Fanning (AUS), Jeremy Flores (FRA)
Heat 8: Julian Wilson (AUS), Caio Ibelli (BRA), Leonardo Fioravanti (ITL)
Heat 9: Joel Parkinson (AUS), Italo Ferreira (BRA), Joan Duru (FRA)
Heat 10: Filipe Toledo (BRA), Adrian Buchan (AUS), Frederico Morais (PRT)
Heat 11: Adriano de Souza (BRA), Josh Kerr (AUS), Bede Durbidge (AUS)
Heat 12: Sebastian Zietz (HAW), Owen Wright (AUS), Ethan Ewing (AUS)

Roxy Pro Gold Coast Round 1 Match-Ups:
Heat 1: Johanne Defay (FRA), Sally Fitzgibbons (AUS), Keely Andrew (AUS)
Heat 2: Tatiana Weston-Webb (AUS), Sage Erickson (USA), Bronte Macaulay (AUS)
Heat 3: Tyler Wright (AUS), Nikki Van Dijk (AUS), TBD
Heat 4: Courtney Conlogue (USA), Silvana Lima (BRA), Pauline Ado (FRA)
Heat 5: Carissa Moore (HAW), Laura Enever (AUS), Coco Ho (HAW)
Heat 6: Stephanie Gilmore (AUS), Malia Manuel (HAW), Lakey Peterson (USA)

 

Pubblicità