Pubblicità
Home Ciclismo News Northwave Mistral Plus: una tomaia mai vista
Pubblicità

Northwave Mistral Plus: una tomaia mai vista

0
Northwave Mistral Plus: una tomaia mai vista
Northwave Mistral Plus

Northwave Mistral Plus è la calzatura che si colloca nella fascia media di NW e come accaduto in precedenza per le versioni Northwave Extreme GT, utilizza materiali performanti che collimano in modo ottimale al comfort. Inoltre c’é una tomaia tutta nuova.

Northwave Mistral Plus: una tomaia mai vista
La NW Mistral Plus nella combinazione cromatica metal anthracite.

Northwave e il concept della comodità

Puoi pedalare forte, ma se hai male ai piedi non vai da nessuna parte! Quante volte abbiamo sentito questa frase. La scarpa è uno strumento che permette di erogare e fare prestazione e più salgono le ambizioni, più questo equipaggiamento deve essere comodo e adatto alle proprie esigenze. Northwave Mistral Plus è una calzatura che si colloca nella fascia media del listino NW e ha l’obiettivo di fornire un feeling ottimale e una termoregolazione massimizzata del piede. Ha la suola (indice di rigidità pari a 12 nella scala Northwave) con l’inserto centrale in carbonio (proprio come la Extreme GT2), il doppio rotore SLW3 e una tomaia tutta nuova, per materiali e concept costruttivi.

I vantaggi degli inserti mesh 3D a celle

Pubblicità

Se dal punto di vista estetico la calzatura ha il compito di attirare l’attenzione, la combinazione tra suola e tomaia deve essere funzionale alla performances. Quali sono i punti chiave della Mistral Plus.

  • Ventilazione costante e conseguente termoregolazione del piede. Anche la suola, che presenta delle feritoie gioca un ruolo importante per questo fattore.
  • La struttura reticolare della membrana offre supporto al piede lungo tutta la sua superficie. La scarpa, anche in considerazione della categoria della quale fa parte, non mostra cedimenti.
  • Nonostante una superficie superiore leggera e ventilata, non è stata sacrificata la resistenza meccanica della tomaia.
Northwave Mistral Plus: una tomaia mai vista
Qui invece la Mistral Plus nell’abbinamento bianco-nero.

Alcuni particolari che la collocano ad un livello superiore

Come scritto in precedenza e concettualmente, la Northwave Mistral Plus si posiziona in una fascia media. E’ pur vero che usa dei dettagli che normalmente vengono utilizzati da prodotti di un segment superiore.

  • La suola, nella zona dove è presente l’inserto in carbonio ha i tre fori per la tacchetta. Però è utilizzata anche la predisposizione NW per il pedale SpeedPlay (con apposito adattatore).
  • L’arco plantare ha un inserto in TPU che supporta questo punto del piede.
  • Davanti e nella zona del tallone sono presenti due inserti a favore di un buon grip e per proteggere la suola.
  • La talloniera è integrata e la parte interna ha un tessuto controtrama che non fa scivolare il piede.
Taglie, colorazioni e prezzo

Le misure vanno dalla 36, alla 48, per tre combinazioni cromatiche e un prezzo di listino di 199,99 euro.

a cura della redazione tecnica

northwave.com

Articolo precedenteShimano S-Phyre: ergonomia, leggerezza e sostanza
Articolo successivoValanghe, non si è mai troppo preparati!
Alberto Fossati, nasco come biker agli inizi degli anni novanta, ho vissuto l'epoca d'oro dell'off road e i periodi della sua massima espansione nelle discipline race. Con il passare degli anni vengo trasportato nel mondo delle granfondo su strada a macinare km, facendo collimare la passione all'attività lavorativa, ma senza mai dimenticare le mie origini. Mi piace la tecnica della bici in tutte le sue forme, uno dei motivi per cui il mio interesse converge anche nelle direzioni di gravel e ciclocross. Amo la bicicletta intesa come progetto facente parte della nostra evoluzione e credo fermamente che la bici per essere raccontata debba, prima di tutto, essere vissuta.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità