Home Surf Meteo Surf Nuovo summer break: il ritorno delle onde!
Pubblicità

Nuovo summer break: il ritorno delle onde!

0

Dopo l’ondata di caldo tra le più intense degl’ultimi anni la situazione meteo volta pagina: prima saccatura atlantica nel week-end, due perturbazioni più organizzate attese la prossima settimana. Il punto della situazione con l’articolo meteo #4surf

Chi vive nelle grandi città sta soffrendo molto in questi giorni a causa del caldo, chi è al mare e aspetta le onde supera lontano dal caldo avverte l’astinenza da swell…insomma, a noi non piace il solleone di agosto! Finalmente però siamo lieti di annunciare buone notizie: l’anticiclone nord Africano ha finito le cartucce e batte in ritirata, lasciando spazio ad una prima infiltrazione dall’atlantico da domenica 6 agosto, con instabilità diffusa al Nord ed un leggero refrigerio dopo gli oltre 40°C di queste ore.

Mare nostrum con temperature confrontabili a quelle dei tropici: fino a 30°C in superficie sui settori meno soggetti al rimescolamento. Mappa: INGV

Ma ciò che conta di più è il rinforzo dei venti: questo primo debole fronte farà da apripista ad un canale di correnti occidentali, le quali guideranno verso l’Italia due perturbazioni più organizzate durante la prossima settimana. La prima della serie ci interesserà tra martedì 8 e mercoledì 9 agosto, la seconda tra venerdì 11 e sabato 12 agosto, con possibili conseguenze in termini di onde anche per domenica 13.
Cosa deve aspettarsi dunque chi è pronto a dare il via al proprio #followtheswell?
Andiamo con ordine, cercando di riassumere giorno per giorno e senza scendere troppo nei dettagli, consapevoli che l’evoluzione da mercoledì 9 resta ancora piuttosto incerta:

  • Domenica 6: piccolo swell a “mo’ di risentita” (vento al largo, onde diffratte verso la costa) in arrivo sulla Sardegna dal mattino, nel tardo pomeriggio possibili condizioni surfabili anche su alta Toscana (Versilia-Livornese, meglio al sunset)
  • Lunedì 7: onde in scaduta su ovest Sardegna, piccolissime onde da O su alta Toscana, Lazio, alta Campania e Sicilia, piccole onde da N-E su alto Adriatico.
  • Martedì 8: mari calmi o poco mossi, dal tardo pomeriggio rinforza il maestrale al largo della Sardegna ed il libeccio sul golfo ligure.
  • Mercoledì 9: nuovo swell consistente in crescita sulla Sardegna (N-O), onde in arrivo da O-SO sulla Liguria e sull’alta Toscana, misura in crescita nel pomeriggio con vento localmente attivo.
  • Giovedì 10: giornata di onde possibili su tutta la costa ovest: N-O su Isole, scaduta da O-SO in Liguria, onda lunga da maestrale su alta Toscana, swell in crescita da O su bassa Toscana, Lazio, Campania e alta Calabria; ingresso di grecale e tramontana dal pomeriggio su medio-alto Adriatico, poco mosso il basso versante e lo Ionio.
  • Tendenza per venerdì 11, sabato 12 e domenica 13: dopo la scaduta di venerdì (relegata solo ad alcuni settori) riprende il maestrale nella notte su sabato, con correnti settentrionali nel weekend e possibile swell surfabile per isole, Toscana, medio-basso Tirreno e Adriatico tra sabato e domenica (da confermare).

Insomma, si torna a parlare di onde e le occasioni per beccare condizioni di buona qualità non mancheranno…

#FOLLOWTHESWELL

Le prime onde in arrivo: la situazione prevista all’alba di Lunedì – Modello: SWELLBEAT
Nuovo swell in formazione da mercoledì: la situazione attesa da Windity mercoledì 9 alle ore 14:00. Base dati: ECMWF

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità