Home Surf Meteo Surf Perturbazione bassa in azione: onde in arrivo dai 4 quadranti!
Pubblicità

Perturbazione bassa in azione: onde in arrivo dai 4 quadranti!

0

Ben ritrovati da meteo & surf!
La perturbazione “bassa” ha ormai raggiunto la penisola, e nelle prossime ore i suoi effetti si estenderanno a tutte le regioni. “Bassa” perchè seguirà una traiettoria più a sud rispetto agli altri fronti dei giorni scorsi, transitando sempre da ovest verso est (il cosiddetto moto zonale).
E allora quali gli effetti sui nostri mari?
Partiamo da Domenica 24, con l’aiuto delle mappe del modello Croato DHMZ prognoza:

La sciroccata batterà i mari più a sud, mentre al centro-nord entrerà il vento da levante, che ben presto girerà a grecale. Nel frattempo i venti di libeccio sul Mediterraneo occidentale inizieranno ad attivarsi formando un nuovo swell.

Lunedì 25 (la mappa è sempre riferita alle ore 13 Italiane) transiterà il ramo freddo della perturbazione, riportando i venti dai quadranti settentrionali su quasi tutti i bacini ed escludendo dalle onde surfabili il mar Ligure e in un primo momento l’alto Tirreno. Lo Ionio avrà la sue ennesima scaduta da S-E, mentre in Adriatico subentreranno bora e tramontana.
E nel lungo termine? Cosa aspettarci?

La perturbazione lascerà il nostro Paese durante la prima metà della settimana, ma il mediterraneo resterà posizionato su un letto di correnti medie da ovest, scongiurando ancora il ritorno dell’anticiclone. Sembra dunque probabile che una nuova perturbazione si affacci da ovest a partire da Giovedì 28, presto ancora per dare maggiori dettagli. Tuttavia, come conferma il modello LaMMA, la Sardegna quasi sicuramente ne verrà interessata… 😉
Sotto tutti i dettagli!

Pubblicità