Pubblicità
Home Ciclismo Test Poc Ventral Lite, leggero, comodo e ben fatto
Pubblicità

Poc Ventral Lite, leggero, comodo e ben fatto

0

Incredibilmente leggero, comodo e perfetto nella sua costruzione, con un design che ormai è un marchio di fabbrica. Abbiamo provato la versione Poc Ventral Lite, un casco road in tutto e per tutto, minimalista certo, ma anche tanto sostanzioso e con un comfort incredibile.

Poc Ventral Lite, leggero, comodo e ben fatto

Poc Ventral Lite, non è solo leggero

Quando si vedono certi numeri è ovvio che l’attenzione e la curiosità salgono e trovare un casco con un valore alla bilancia sotto i 200 grammi non è usuale. Poc Ventral Lite è l’ultima versione del casco top di gamma dell’azienda svedese, che oltre al peso ridotto porta con se un modo nuovo di usare i materiali.

  • Partendo dal materiale EPS, questo ha delle densità ottimizzate in base alle zone e come queste devono rispondere in fatto di sicurezza. Rispetto al Ventral in versione standard, il Lite è alleggerito in alcuni punti e adotta un composto EPS che è lavorato senza margini di errore.
  • La calotta esterna è stata ridotta, sempre se la confrontiamo con la versione tradizionale con un’applicazione della stessa per nulla banale. Al tatto, non si percepiscono differenze tra le zone EPS e la calotta esterna.
  • In parallelo troviamo un sistema di chiusura che è stato ridotto nelle dimensioni e di conseguenza nel peso. La placchetta posteriore e il rotore sono più leggeri, piccoli, ma comunque estremamente efficienti e facili da azionare, oltre che facili da adattare nell’altezza.
  • Il filler perimetrale della chiusura è sottilissimo, quasi impercettibile. Le fibbie sono di elevata qualità, morbide e si chiudono con il classico buckcle. Per quello che concerne il fitting del casco, la versione Lite non si discosta da quella tradizionale, con una calzata avvolgente e profonda che pur non creando pressioni rimane bel salda alla testa e di tutta la zona occipitale.
  • Il prezzo di listino è di 270 euro.

Le nostre impressioni

Poc Ventral Lite, una volta indossato non si sente, è impercettibile, ma al tempo stesso offre una safety feeling che molti caschi non mostrano. Appare perfetto e sostanzioso, anche quando si indossa per la prima volta. Non è solo una questione di peso, qui si raggiungo livelli di leggerezza incredibili, ma è tutto l’insieme ad offrire dei vantaggi in fatto di comodità. Il sistema di chiusura ad esempio, alleggerito ed efficiente al tempo stesso. Le imbottiture interne, simili a quelle Spin in dotazione alla versione standard, sempre comode anche quando la temperatura esterna è elevata.

Poc Ventral Lite, leggero, comodo e ben fatto
Poc Ventra Lite vs Poc Ventral

La riduzione degli ingombri laterali influisce in maniera positiva anche sull’abbinamento con le aste degli occhiali. Un altro vantaggio è dato dalla copertura delle zone occipitali, grazie al design e allo shape del modello Ventral (anche per la versione standard) e che nel caso della versione Lite azzera eventuali pressioni grazie ad una zona del rotore ulteriormente alleggerita. In conclusione, il Poc Ventral Lite si rivolge ai maniaci del peso e a chi non tralascia il design moderno, ma al tempo stesso vuole essere comodo. Questo casco ha una cura costruttiva che raggiunge livelli altissimi e siamo sicuri che detterà alcune linee guida per una nuova generazione di prodotti superlight finalizzati alla protezione del corridore.

a cura della redazione tecnica, immagini della redazione tecnica.

pocsports.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità