Pubblicità

R.I.P. Jean Da Silva, tragica scomparsa del pro surfer brasiliano

0

La triste notizia ha fatto il giro del mondo in poche ore: Jean Da Silva, surfer professionista brasiliano, è morto. I dettagli sulla sua scomparsa non sono ancora chiari ma voci di corridoio, non ancora confermate, parlano di suicidio. Da Silva viveva a Santa Catarina in Brasile e si trovava al 137-esimo posto nella classifica QS. Tra i suoi migliori risultati ricordiamo la vittoria del campionato brasiliano nel 2010 e il gradino più alto del podio, nel 2012, al “The East Coast Surfing Championships”.
Jean Da Silva ha gareggiato per 10 anni nel circuito di Qualifying Series vincendo numerosi eventi.
Ci uniamo al dolore della comunità surf mondiale ricordandolo con questo video, in cui mostra al meglio il suo grandissimo stile tra le onde dell’Indonesia.

Molti pro surfers hanno espresso pubblicamente un pensiero per lui attraverso i social, mentre tantissimi paddle out si sono svolti nelle ultime ore tra i più famosi spot in giro per il mondo.
Le nostre più sentite condoglianze vanno agli amici e alla famiglia di Jean.

“Jean, I do not know what to say at this moment of pain, you were one of the guys that most drew my evolution in the amateur phase. A surfer of body and soul. Rest in peace” Adriano de Souza 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui