Home Surf News REPORT PLATA BEACH SURF CONTEST

REPORT PLATA BEACH SURF CONTEST

0

Ieri, presso lo spot di Platamona, si è svolta la prima gara del campionato regionale sardo marchiato FISS. Il nostro inviato per 4surf ha raccolto le fasi salienti della bellissima giornata trascorsa nel lido di Sassari.

DSC_5574nome Il podio. Da sinistra: Davide Dettori, Vincenzo Ingletto, Giovanni Cossu, Gavino Dettori.

Le condizioni sufficienti per poter dare il via alla seconda edizione del Plata Beach Surf Contest si sono fatte attendere tutta la mattina. La tensione dell’organizzazione si è poi sciolta una volta che, verso l’ora di pranzo, il mare ha iniziato a produrre le prime serie surfabili. I 16 iscritti, provenienti un po’ da tutta la regione, hanno potuto accendere lo spettacolo. La giuria federale ha valutato le condizioni concedendo comode heat da 30 minuti nei quali gli atleti hanno potuto scegliere con calma le due migliori onde necessarie per passare il turno, decisione apprezzata molto dai partecipanti. Le onde, con serie da un metro circa, arrivavano frequenti e da subito sono emersi i nomi di chi era li per fare sul serio!

davidpiccolaDavide Dettori, local e organizzatore del contest insieme a Elenia Mainiero con il loro Plata Beach surf club.

 

10246411_681523041914306_932064956_n

I gemelli Dettori, locals dello spot e promotori dell’evento, hanno messo a frutto la piena conoscienza del beach break riuscendo a produrre buone manovre anche sulle onde meno facili; da segnalare la presenza di Angelo Verzini, isolano acquisito, che ha messo a frutto tutto il suo talento e self confident arrivando fino alle semifinali. L’esperienza consolidata di Vincenzo Ingletto, arrivato da Oristano, gli ha permesso di fare una selezione accurata delle onde migliori portandolo in finale. Il giovane talento sassarese Luca Sanna ha fatto vedere un surf solido, concreto e senza fronzoli, sfoderando i frutti di un anno di training e studio strategico di gara fatto assieme all’amico Giovanni Cossu, vincitore del contest.

luca piccolaLuca Sanna, giovane promessa del surf sardo.

 

L’esperienza e la forma fisica di Cossu sono emerse immediatamente. Una strategia di gara matura lo ha visto costruire i punteggi sempre in progressione, passando da primo ogni heat e regalando al pubblico una semifinale da ricordare! La finale ha visto i gemelli Dettori, Ingletto e appunto Cossu. Ingletto non è riuscito ha trovare le onde per esprimere a pieno il suo surf, anche in conseguenza ad un calo del mare proprio nella heat finale, quarto posto per lui. L’approccio molto diverso dei Dettori, che hanno impostato la loro strategia puntando sul prendere tante onde per sfruttare poi quelle migliori, non ha pagato quanto la pazienza di Cossu, che nonostante la pressione esercitata dai Dettori, ha preso poche onde ma con manovre potenti e piazzate in prima sezione, seguendo perfettamente il judging citeria esplicato dai giudici nel meeting pre gara.

Condizioni al limite dunque, ma un contest disputato con serietà e agonismo che ha permesso a questa gara di diventare una bellissima giornate di sport e divertimento.

 

DSC_5491connomeGiovanni Cossu (team Hurley Italia) vincitore del Plata Beach Surf Contest 2014.

 

 

 Iscritti: 

1) Davide Dettori
2) Gavino Dettori
3) Luca Sanna
4) Marcello Dettori
5) Andrea Virdis
6) Daniele Virdis
7) Marco Pinna
8) Angelo Russo
9) Luigi Palomba
10) Gimmy De Agostini
11) Vincenzo Ingletto
12) T. L. B.
13) Tom Di Lauro
14) Giovanni Cossu
15) Mattia Maiorca
16) Nicola Pau
17) Marco Barria
18) Gianmario Addis
19) Giuseppe Biosa

 

Classifica finale:

1 – Cossu Giovanni (Sassari)

2 – Dettori Davide (Sassari)

3 – Dettori Gavino (Sassari)

4 – Ingletto Vincenzo (Oristano)

 

Organizzatori:

– Plata Beach Surf Club

F I S S