Home Surf News Report primo PBSC Beginners-Softboard Surfcup
Pubblicità

Report primo PBSC Beginners-Softboard Surfcup

0

GRANDE SUCCESSO PER LA PRIMA EDIZIONE DEL PBSC BEGINNERS SOFTBOARD SURFCUP, ORGANIZZATO DAL PLTATA BEACH SURF CLUB

Venerdì 24 Settembre è andato in scena con grande successo di pubblico e partecipanti il primo PBSC Beginners Softboard Surfcup organizzato dal Plata Beach Surf Club. La manifestazione, prima in Sardegna nel suo genere, aveva come obbiettivo la creazione di un evento dedicato ai principianti della tavola che in numero sempre più nutrito si stanno avvicinando al surf.

La competizione è stata anticipata qualche giorno prima della gara dalla partecipazione al WORLD CLEAN UP DAY, una giornata NAZIONALE promossa da DECATHLON dedicata alla pulizia dei litorali e alla sensibilizzazione ambientale, tematiche che da sempre fanno parte dei valori di insegnamento del Plata Beach Surf Club.

La realizzazione del PBSC BEGINNERS SOFTBOARD SURFCUP voleva e vorrà dare ancora in futuro la possibilità anche a chi non è molto pratico di questo sport di competere e provare tutto quel mix di adrenalina, divertimento e concentrazione che solo le gare sulle onde sanno dare.
Inoltre, è stato anche un importante mezzo di ulteriore formazione per gli atleti, poiché anche l’esperienza scaturita dalle heat di gara, la valutazione di una giuria di surfers esperti e i comportamenti e le regole da rispettare durante le “batterie” non faranno altro che accrescere ancora di più in questi ragazzi la consapevolezza nei propri mezzi per il futuro e a cementare ancora di più quei rapporti di amicizia instaurati durante l’anno come solo con una sana competizione si riesce a fare.

La gara, che avrebbe inizialmente dovuto svolgersi durante la mattinata, è iniziata un po’ più in ritardo del previsto poiché la mareggiata in ingresso si è spostata al pomeriggio; anche le bizze e l’imprevedibilità del meteo sono una costante a cui i nuovi surfers dovranno abituarsi se vorranno continuare in questo sport. Nel pomeriggio, dunque, è iniziata la gara e le onde non sono certo mancate, dando a tutti gli atleti che si sono riversati in acqua, la possibilità di una competizione sana, agguerrita e divertente.
I ragazzi, anche se alle prime armi, hanno affilato gli artigli regalando al nutrito pubblico giunto a vedere la manifestazione, un grande intrattenimento sino alle ultime luci della sera.

Il Plata Beach Surf Club ci tiene a fare i complimenti a tutti i ragazzi che hanno partecipato alla gara e che senza nessuna timidezza si sono messi in gioco. Ci sono tra questi però quattro atleti che con determinazione e concentrazione e anche un filo di astuzia sono riusciti ad aggiudicarsi il podio finale.
In una finale combattuta fino all’ultima onda vediamo in QUARTA posizione Emanuela Sias, in TERZA posizione Giovanni Diana, in SECONDA posizione Antonio Santonastaso e il premio come PRIMO classificato e vincitore del primo PBSC Beginners Softboard Surfcup va a Umberto Cardinale, che con una concentrazione invidiabile è riuscito a sfangarla in un testa a testa finale.

Emanuela Sias è stata inoltre vincitrice di un altro premio, BEST WIPEOUT, presente in tutte le gare che si rispettino, mentre Eleonora Turnu ha vinto un premio speciale messo in palio da RWC RED WHALE COSPIRANCY, ovvero il premio MOST DANGEROUS che solo un surfista che esegue delle manovre estreme e simpaticamente “al limite della legalità” può ambire di vincere.

La manifestazione non sarebbe stata possibile senza l’appoggio e il sostegno dei nostri sponsor: AUTO A SASSARI che ha supportato la creazione della gara, lo STREET BEACH BAR che ha ospitato l’evento e la scuola di surf durante tutta l’estate, RWC per i premi e le maglie messe in palio e i gadget di gara, TWINSBORS per i premi quali sconti sulle tavole da acquistare e MEGAZINCO che ha regalato le creme solari a tutti gli atleti.

Un doveroso ringraziamento va, inoltre, ad Angelo Russo che creato personalmente i trofei di gara e ha intrattenuto il pubblico come Speaker della giornata e a Mauro Corda che ha regalato ai vincitori delle ottime forme di pane Guttiau del suo panificio.
Un ultimo ringraziamento ma sentito e caloroso va’ all’ASI SASSARI, per il costante supporto e collaborazione a tutti i progetti del Plata Beach Surf Club, senza la quale la creazione di questo bellissimo evento non sarebbe stata possibile.
Il PLATA BEAH SURF CLUB saluta tutti e vi invita al prossimo anno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità
Advertisement