Home Surf News Rip Curl Tour: il Van Citroen ha trovato le onde giuste!
Pubblicità

Rip Curl Tour: il Van Citroen ha trovato le onde giuste!

0

Van a misura di surfista, mute, accessori, team italiano e soprattutto un’ottima mareggiata in arrivo: gli ingredienti per un grande successo ci sono tutti e infatti è stato così!  La prima entusiasmante tappa è iniziata sulle onde di Santa Marinella, insieme ad uno swell consistente presente il pro surfer francese Vincent Duvignac e il team italiano composto dal veterano Alessandro Marcianò, dal grom Ian Catanzariti e dall’agente di zona Francesco Mangino. Per concludere in bellezza la prima giornata al calar del sole ci si è spostati presso il negozio Citybeach di Roma dove era in programma un party con la music-band Dorotea, la birra Rosny (Hossegor) e gli ambitissimi premi in palio ad estrazione: una muta #ebombpro e un orologio #searchgps.

Il giorno successivo il tour ha macinato km su km salendo verso nord, passando per la Toscana dove è stato d’obbligo un saluto a Simone e Matteo del Rip Curl store di Lido di Camaiore.
La tappa successiva è stata presso il mitico spot di Levanto dove Gabo, il titolare dello store, ha festeggiato il suo compleanno proprio con l’arrivo della crew Rip Curl e di una grande mareggiata. Le onde belle sono arrivate il giorno seguente portando sole ma anche il freddo che però non ha intimorito i surfisti, soprattutto chi ha provato le #flashbombplus. Festa grande in negozio al sunset, con birra protagonista insieme alla riffa tra le grida dei partecipanti e la gioia dei vincitori.

L’ultimo stop del tour si è svolto nella ridente cittadina di Andora dove tutta la crew del Turtle è stata fantastica per l’accoglienza, assente solo Paolo Colombini per il suo addio al celibato e quindi giustificato. Piccole onde per il long, foto di rito, signature session, live music e la consueta estrazione con i premi Rip curl.
Di seguito qualche scatto delle giornate del tour, in attesa di molte altre novità sul brand che non tarderanno ad arrivare.
Special thanks: Citroen Italia, le crew degli store ufficiali Rip Curl, tutti i surfers che sono intervenuti, Mathieu di Dangel, Filippo e il CaffePot Trastevere, il ristorante Tortuga Beach.

   

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità