Home Surf Personaggi Rufo Massimo Baita entra nel team Billabong junior

Rufo Massimo Baita entra nel team Billabong junior

0

 

Il giovane talento Romano entra a far parte del team Windsurf Paradise-Billabong junior

Nato a Roma il 13 settembre del 2005 il giovane Rufo ha già viaggiato molto più di atleti con il doppio della sua età, maturando nel tempo un ottimo livello di surf. Ha solo 9 anni ma ha iniziato a surfare prestissimo grazie alla passione trasmessa dal papà Riccardo, il quale lo ha spinto ai primi take off  a soli 2 anni.

sapo1nov14 123

Frequentatore assiduo degli spot della costa laziale, i primi maestri della giovane leva sono stati Brando e Mauro Pacitto, che al Point Break di Fregene lo seguono da sempre. Gli home spot di Rufo Massimo si trovano in costa sud, fra Sabaudia ed il Circeo, come Saporetti, baja felix ed il porto, ma in base alle condizioni meteo-marine si sposta spesso fino a banzai in ogni stagione dell’anno.

vlcsnap-2014-09-10-12h47m20s161 (Large)

Trascorre da sempre tutte le estate alle Hawaii, più precisamente ad Oahu dove surfa ogni spot da North Shore ad Ala Moana, anche se il suo preferito resta old men’s, a dispetto del nome perfetto anche per la yung gun Italiana.

1o (Large)

Grazie al supporto dei suoi sponsor principali, tra i quali “papà” gioca un ruolo determinante, Rufo ha avuto la possibilità di surfare moltissimi spot in giro per il globo: il suo giovane CV vanta le lineup delle Hawaii, Barbados, Fuerteventura e Zanzibar, oltre ad aver provato l’onda della piscina artificiale di Al Wadi situata tra gli Emirati arabi e l’Oman, giudicata tra l’esperienze più inconsuete della sua vita.

Rufo 090 (Large)

Gli obbiettivi del giovane ragazzo sono ben chiari: diventare un waterman! Infatti alterna a seconda delle condizioni il surf al sup insieme ad allenamenti mirati al miglioramento del livello nel windsurf e nel kitesurf, al fine di raggiungere lo stesso livello in tutte le discipline.
Best trick: attempted barrel, che ben presto diverrà real barrel
Surfisti di riferimento: Kelly Slater & John John Florence
Obbiettivo nel surf: divertirsi

Ringraziando Billabong e Windsurf Paradise per il supporto offerto vi invitiamo a rimanere aggiornati sul nostro sito per scoprire tutte le novità sulla giovanissima leva Italiana.