Home Surf News Surf Ranch Pro: le novità al contest su wave pool
Pubblicità

Surf Ranch Pro: le novità al contest su wave pool

0

Il Championship Tour (CT) della World Surf League (WSL) il 6 settembre si sposta 100 miglia nell’entroterra per la prima edizione del Surf Ranch Pro presentato da Hurley. Niente dawn patrol, controllo vento o maree, questa tappa potrà essere vista con un posto in prima fila a Lemoore, in California, seguendo un programma dettagliato che trasformerà completamente il surf in una prestazione atletica.
Dopo il sold-out della Founders ‘Cup of Surf, evento esclusivo per pochi, gli organizzatori della WSL hanno aggiunto alla line-up di questa tappa pubblica una serie di intrattenimenti paralleli. Scopriamo insieme qualche dettaglio.

Il Surf Ranch Pro si svolgerà da giovedì 6 a domenica 9 settembre 2018: venerdì sera è prevista, per la session del tramonto, un’esibizione di “big air”, mentre sabato gli spettatori saranno intrattenuti da un’altra esibizione, stavolta sui longboard. L’intrattenimento continuerà poi anche la sera con concerto post-surf venerdì (l’artista verrà presto annunciato), DJ set e mostre artistiche. Vista l’ampia partecipazione del pubblico gli organizzatori stanno aggiungendo ulteriori aree food & drink, oltre che a varie tribune vip per assistere al contest. Inoltre per migliorare la logistica ed evitare lunghi spostamenti del pubblico verrà creata un’area campeggio.
Il WSL Surf Ranch ospita l’onda artificiale tubante più lunga e più bella del mondo. Essendo un prototipo gli ingegneri, scienziati ed i visionari del WSL Surf Ranch e KSWCo (ossia Kelly Slater in particolare) continuano a lavorare sul perfezionare, migliorare l’onda e aggiungere versatilità alla stessa, cercando di avvicinarsi il più possibile all’oceano.
Dobbiamo aspettarci, dunque, di vedere ulteriori miglioramenti dell’onda durante Surf Ranch Pro, con focus sull’obbiettivo di stimolare la creatività ed il talento dei top 34.

Formato di gara al Surf Ranch Pro
Durante le qualifiche, i top 36 tra gli uomini e top 18 delle donne avranno a disposizione due onde, una destra ed una sinistra, per costruire il proprio punteggio combinato. Si avanzerà così fino alle finali in programma domenica 9 settembre, quando i primi otto uomini e le prime quattro donne si sfideranno per guadagnare il titolo del primo Surf Ranch Pro.
Inutile dirvi che tutto il contest verrà trasmesso livestream con copertura video eccezionale.

Biglietti
Il biglietto per l’evento completo (da venerdì a domenica) si può acquistare a partire da 199 dollari a persona per gli adulti. I pass giornalieri costeranno 99 $ ciascuno. I biglietti Grom sono disponibili ad una tariffa ridotta e tutti gli incassi derivanti dai biglietti grom verranno devoluti a PURE, l’iniziativa per la salute dell’oceano promossa dal WSL. Per chi vuol godersi un surf weekend da VIP c’è il pacchetto da 499 $, che include l’esclusiva postazione VIP, opzioni food top quality e open bar.
Puoi infine organizzare il weekend di gruppo con l’opzione private cabana, che prevede un’esperienza indimenticabile e l’opzione per surfare, dopo aver rosicato guardando gli altri durante il weekend, col Surf Ranch Experience package.
Per saperne di più e prenotare contatta l’organizzazione alla seguente mail: ticketing@worldsurfleague.com
Per maggiori informazioni visita: WSLSurfRanchPro.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità