Pubblicità

The mid-Decemer swell

0

Molti meteorologi l’hanno ironicamente soprannominato “il monsone“, fatto sta che il flusso di correnti atlantiche dell’autunno/inverno 2019 verrà sicuramente ricordato per la grande frequenza di swell generati. Tra tutte le mareggiate consistenti che hanno fatto registrare valori di altezza onda superiori ai 3 metri nelle boe di Nizza e Gorgona, alcune hanno anche offerto condizioni meteo-marine ottimali sottocosta lungo la riviera Ligure.

Una tra le migliori è stata quella di metà dicembre, responsabile di un sabato 14 dicembre epico e impegnativo in molte zone della Liguria, da ponente a levante. Gli scatti del fotografo Alberto Cantùccont (@albicantu) riassumono alcuni momenti salienti di una giornata da calendario.

 

Sotto: le mappe del modello ARPAL riferite alle ore centrali di Sabato 14 dicembre, Altezza significativa dell’onda e periodo

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui