Home Surf News The pain of being Porcella

The pain of being Porcella

0

Per ogni obbiettivo da raggiungere c’è un prezzo da pagare: per rientrare nell’elite dei migliori big wave riders del pianeta va considerata l’ipotesi di ritrovarsi nel posto sbagliato al momento peggiore, cosa che il waterman sardo Niccolò Porcella ha sperimentato di persona. 
Uscito indenne dallo spettacolare wipeout di Teahupoo, il rider si è  aggiudicato il primo posto al Wsl Big Wave Award – Wipeout of the year. 
In questo video di Sandy Epstein una raccolta delle peggiori disavventure di Porcella jr, wipeout che lo hanno reso famoso in tutto il mondo.