Home Surf How to Tutorial Meteo & Surf: come leggere le mappe di previsione
Pubblicità

Tutorial Meteo & Surf: come leggere le mappe di previsione

0

Il nostro sito è da poco on-line e presenta diversi contenuti nuovi e unici nel loro genere. Tra questi spiccano in home page le mappe di previsione meteo & surf, studiate appositamente per fornire informazioni semplici e immediate sulla situazione prevista in continente, lungo le coste e sui nostri mari.
Per molti di voi è già tutto chiaro e sarà un ripasso, ma per rendere chiaro a tutti il meccanismo vogliamo spiegarvi come funziona la lettura della nostra grafica, riportando innanzi tutto un esempio qui di seguito:

Questa mappa riporta quasi tutte le combinazioni di simboli possibili. Partiamo dalla descrizione della novità, ossia i simboli presenti sul mare:

– FRECCIA: indica la direzione dell’onda (non sempre uguale a quella del vento)

– NUMERI: indicano l’altezza dell’onda stimata sottocosta, ossia le onde che il surfer si ritroverà a cavalcare, in metri (c’è un solo valore fisso quando si ha molta attendibilità di previsione, ma più spesso è presente un range di due valori, tipo 0.5-0.8 , questo perchè la misura in Mediterraneo varia rapidamente nel tempo)

– STELLINE: rappresentano un indice di qualità soggettivo dell’onda prevista sullo spot. Se non ci sono stelle (ma il numero si) significa che le onde non sono surfabili, 1 stella onde surfabili, 2 stelle onde di buona qualità, mentre 3 stelle onde di ottima qualità!

Meteo & Surf, come dice il nome, si occupa di previsioni meteo in generale e di previsioni onde per surfisti, che sono le cosiddette Surf Forecast tanto diffuse all’estero e quindi del tutto normali, ma ancora sconosciute ai più in Italia. L’invenzione di queste icone è stata fatta allo scopo di aiutare la folta comunità surfistica Italiana (in continua crescita) nella scelta del momento migliore per uscire in mare, fornendo la migliore interpretazione sull’evoluzione meteo a breve e lungo termine.

Meteo & Surf, a differenza di altri siti che sfruttano previsioni automatiche le quali puntano a raggiungere risoluzioni fino al livello di “meteo casa mia“, elabora le previsioni a mano come faceva una volta il nostro idolo Bernacca! 🙂

Anche se in futuro potrebbero entrare in gioco sistemi automatici, sarà solo per accelerare il nostro lavoro iniziale, ma la revisione manuale mappa per mappa ci sarà sempre, perchè crediamo che l’interpretazione del meteorologo sia ancora indispensabile su un territorio complesso come l’Italia.

In finale, anche se crediamo chi sia chiaro a tutti, rapida spiegazione riguardante le icone meteo. Esse ci indicano come sarà il tempo nelle prossime ore, sfruttando i classici simboli più comuni, che per ulteriore chiarezza riportiamo di seguito:

In ordine da sinistra verso destra: pioggia forte, pioggia debole, velato, sereno, rovescio di pioggia, neve, rovescio di neve, neve forte, pioggia mista a neve, rovescio di pioggia mista a neve, temporale nevoso, coperto, rovescio con temporale, poco nuvoloso, molto nuvoloso, nebbia.

Redazione Meteo & Surf

info@meteoesurf.it

Riproduzione Riservata ©