Home Surf Video WSL: calendario e novità sul campionato del Mondo 2023

WSL: calendario e novità sul campionato del Mondo 2023

0

Il Championship Tour 2023 della World Surf League è pronto a partire con il Billabong Pro Pipeline: appuntamento dal 29 gennaio con i migliori surfisti del mondo, compreso Leonardo Fioravanti

Il campionato del mondo per questo 2023 assume particolare rilevanza perchè offrirà anche numerosi posti per la qualificazione olimpica ai Giochi di Parigi 2024. Come per lo scorso anno il formato di gara seguirà il nuovo programma che comprende il taglio di mezza stagione (Mid-season Cut), sul quale nel 2022 è inciampato anche il nostro Leo Fioravanti. Inoltre viene mantenuta la novità dei premi in uguale misura monetaria, sia per gli uomini sia per le donne, introdotta nel 2019. 

Come sarà il fomat di gara?

La stagione 2023 del Championship Tour (CT) della World Surf League (WSL) si svolgerà da gennaio a settembre e vedrà i migliori surfisti del mondo competere in 10 eventi (tappe, stop) in tutto il mondo. Alla fine di questi eventi i primi 5 uomini e le prime 5 donne si sfideranno per il titolo mondiale tanto ambito al Rip Curl WSL Finals, in programma dal 7 al 15 settembre 2023 a Lower Trestles, in California (USA).
Le dieci tappe del Championship Tour 2023 faranno toccheranno sette paesi sparsi nei quattro continenti: 36 uomini e 18 donne si sfideranno nelle prime cinque gare e ad ogni evento i surfisti accumuleranno punti sulla classifica CT.

A maggio entrerà in azione il Mid-season Cut subito dopo il quinto stop del tour, il Margaret River Pro in Australia. Il Mid-season Cut o taglio di metà stagione ridurrà il numero di surfisti della WSL a 24 in totale nel maschile e 12 nel femminile, facendo così “retrocedere” gli ultimi surfisti della classifica in quel momento.
Le finali del Rip Curl WSL Finals si terranno a Lower Trestles, a San Clemente (California), dove i primi 5 uomini e le prime 5 surfiste si sfideranno per i titoli mondiali durante uno spettacolare evento che durerà solamente un giorno. Il vincitore e la vincitrice prenderà tutto il bottino, in egual misura per donna e uomo. 

Quali sono le tappe del WSL Championship Tour 2023

Di seguito tutte le tappe del campionato mondiale di surf 2023 con il rispettivo waiting period (la finestra d’attesa per la mareggiata migliore che permetterà lo svolgimento di ogni gara). 

Billabong Pro Pipeline (Hawaii): dal 29 gennaio al 10 febbraio 2023

Hurley Pro Sunset Beach (Hawaii): dal 12 al 23 febbraio 2023

MEO Rip Curl Pro Portugal (Portogallo): dal 8 al 16 marzo 2023

Rip Curl Pro Bells Beach (Australia): dal 4 al 14 aprile 2023

Margaret River Pro (Australia): dal 20 al 30 aprile 2023

Mid-season Cut (taglio di mezza stagione): 36 uomini e 18 donne ridotti a 24 uomini e 12 donne in gara

Surf Ranch Pro (USA): il 27 e 28 maggio 2023 presso l’onda artificiale di Kelly Slater

Surf City El Salvador Pro presented by Corona (El Salvador): dal 9 al 18 giugno 2023

VIVO Rio Pro presented by Corona (Brasile): dal 23 giugno al 1 luglio 2023

Corona Open J-Bay (Sud Africa): dal 13 al 22 luglio 2023

SHISEIDO Tahiti Pro presented by Outerknown (Polinesia Francese): dal 11 al 20 agosto 2023

Finali WSL: vengono determinati i 5 uomini e le 5 donne migliori 

Rip Curl WSL Finals (Lower Trestles, USA): dal 7 al 15 settembre 2023

Classe dei surfisti 2023 e qualificazioni Olimpiche per Parigi 2024

Il gruppo dei pro surfers che faranno parte del campionato WSL 2023 è composto dai migliori surfisti del mondo che si sono qualificati attraverso il Championship Tour 2022 (rimasti nel ranking) e dalle Challenger Series 2022 (i primi classificati). Inoltre ci saranno sempre dei posti liberi per le wildcard maschili, femminili e jolly d’evento selezionati dall’organizzazione della WSL.
Il CT 2023 vedrà una nuova classe di rookie al centro della scena, con diversi nomi nuovi nel panorama mondiale che rappresenteranno le nuove generazioni e alcuni nuovi paesi del mondo, come l’indonesiano Rio Waida e il marocchino Ramzi Boukhiam. 
Non mancherà nemmeno l’unico italiano della storia ad essersi qualificato al world tour, Leonardo Fioravanti. 

Il campionato 2023 è la via migliore che può condurre alle qualificazioni dei Giochi Olimpici di Parigi 2024. Infatti il WSL CT 2023 è al vertice della gerarchia nel sistema di qualificazione olimpica per i migliori surfisti del mondo: alla fine della stagione 2023 la classifica WSL (ranking) determinerà 18 posti (10 uomini e 8 donne) sul totale dei 48 slot disponibili della rosa di surfisti che gareggeranno ai Giochi Olimpici di Parigi 2024.

Per saperne di più visita il sito WorldSurfLeague.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui