Pubblicità
Home Surf News WSL: Leonardo Fioravanti avanza a Rottnest Island
Pubblicità

WSL: Leonardo Fioravanti avanza a Rottnest Island

0

Si è appena concluso il terzo round al Rip Curl Rottnest Search 2021 presented by Corona e Leo Fioravanti è tornato a brillare. Dopo aver superato il primo round di gara al secondo posto, saltando in questo modo il round dei ripescaggi, poche ore fa l’italiano è tornato in acqua per il Round of 32, in una sfida diretta con l’australiano Ryan Callinan.

Come spesso succede durante le sue batterie di gara Leonardo ha mantenuto la concentrazione fino alla fine, guadagnando la priorità e aspettando l’onda più grossa sul reef di Strickland Bay, che per questa giornata ha visto onde formate fra 3 e 4 piedi (0.9-1.2 m).

Leonardo Fioravanti nella heat 3 – photo: Miers/WSL

Nonostante fosse sotto di qualche punto due set di one hanno premiato la sua attesa, il primo offrendogli un punteggio di 6 mentre l’ultima onda regalandogli un buon 7.30, punteggio sufficiente per passare in vantaggio su Callinan al termine della heat.

Leo accede così al quarto round (Round of 16) dove ad attenderlo ad un passo dai quarti di finale ci sarà un altro australiano, Morgan Cibilic.
Da notare che il punteggio totale delle due onde di Fioravanti è stato il quarto più alto della giornata, a confermare questo l’ottima forma e determinazione dell’atleta italiano, come da lui affermato nell’intervista ai microfoni della World Surf League (video sopra).

L’isola Rottnest si trova 19 km al largo della costa dell’Australia Occidentale, all’altezza di Fremantle, cittadina poco a sud di Perth. Questa piccola isola, che si può girare completamente in bicicletta, è sede della quarta ed ultima tappa australiana del circuito mondiale della WSL, il Rip Curl Rottnest Search.

L’isola di Rottnest, che letteralmente significa nido di ratti, prende questo nome dal fatto che solo qui si trova il quokka, un marsupiale lontano cugino del canguro che però può essere scambiato con una grossa pantegana, per lo meno così è stato per gli europei che approdarono per primi nell’isola.
Nel 2016 l’isola contava 334 abitanti ed ora è sotto i riflettori mondiali non solo per il suo bel mare e per il quokka, che è molto amichevole con l’uomo, ma per mostrarsi attraverso un’onda semi deserta davvero di ottima qualità in certe condizioni.

Quokka, i locals dell’isola di Rottnest

Nella stessa giornata si sono determinati i quarti di finale della categoria femminile, che ha visto l’uscita di scena di nomi come Stephanie Gilmore e Caroline Marks.
Jordy Smith, secondo nella scorsa tappa del Boost Mobile Margaret River Pro, continua la sua avanzata insieme a Michel Bourez, Julian Wilson, Owen Wright e molti altri.

Al termine della tappa australiana, per Leonardo sarà la volta dei Mondiali di El Salvador (29 maggio – 6 giugno), ultima chiamata per partecipare alle Olimpiadi di Tokyo 2020.
In questo caso il folto gruppo di italiani che affiancherà Leo per le gare ISA è composto da Angelo Bonomelli, Edoardo Papa, Claire Bevilacqua, Giada Legati ed Emily Gussoni.

Di seguito i risultati degli ottavi di finale del Rip Curl Rottnest Search, per saperne di più ovviamente visita il sito www.worldsurfleague.com.

Rip Curl Rottnest Search Women’s Round of 16 Results: 
HEAT 1: Malia Manuel (HAW) 14.44 DEF. Caroline Marks (USA) 12.16
HEAT 2: Sally Fitzgibbons (AUS) 14.60 DEF. Macy Callaghan (AUS) 10.97
HEAT 3: Nikki Van Dijk (AUS) 13.83 DEF. Stephanie Gilmore (AUS) 11.10
HEAT 4: Tyler Wright (AUS) 12.84 DEF. Sage Erickson (USA) 8.67
HEAT 5: Carissa Moore (HAW) 14.16 DEF. Mia McCarthy (AUS) 9.80
HEAT 6: Isabella Nichols (AUS) 9.93 DEF. Bronte Macaulay (AUS) 9.34
HEAT 7: Johanne Defay (FRA) 15.57 DEF. Keely Andrew (AUS) 8.93
HEAT 8: Amuro Tsuzuki (JPN) 14.33 DEF. Courtney Conlogue (USA) 13.37

Rip Curl Rottnest Search Women’s Quarterfinal Matchups: 
HEAT 1: Malia Manuel (HAW) vs. Sally Fitzgibbons (AUS)
HEAT 2: Nikki Van Dijk (AUS) vs. Tyler Wright (AUS)
HEAT 3: Carissa Moore (HAW) vs. Isabella Nichols (AUS)
HEAT 4: Johanne Defay (FRA) vs. Amuro Tsuzuki (JPN)

Rip Curl Rottnest Search Men’s Round of 32 Results: 
HEAT 1: Jordy Smith (ZAF) 14.17 DEF. Stuart Kennedy (AUS) 10.40
HEAT 2: Julian Wilson (AUS) 14.10 DEF. Wade Carmichael (AUS) 12.07
HEAT 3: Leonardo Fioravanti (ITA) 14.13 DEF. Ryan Callinan (AUS) 13.67
HEAT 4: Morgan Cibilic (AUS) 12.57 DEF. Deivid Silva (BRA) 12.17
HEAT 5: Liam O’Brien (AUS) 13.66 DEF. Filipe Toledo (BRA) 12.50
HEAT 6: Seth Moniz (HAW) 12.33 DEF. Jack Robinson (AUS) 9.53
HEAT 7: Michel Bourez (FRA) 12.84 DEF. Frederico Morais (PRT) 7.50
HEAT 8: Miguel Pupo (BRA) 14.66 DEF. Caio Ibelli (BRA) 6.34
HEAT 9: Gabriel Medina (BRA) 10.80 DEF. Kael Walsh (AUS) 8.20
HEAT 10: Owen Wright (AUS) 13.70 DEF. Matthew McGillivray (ZAF) 9.00
HEAT 11: Conner Coffin (USA) 11.10 DEF. Alex Ribeiro (BRA) 10.70
HEAT 12: Mikey Wright (AUS) 10.83 DEF. Griffin Colapinto (USA) 9.77
HEAT 13: Italo Ferreira (BRA) 13.20 DEF. Jacob Willcox (AUS) 9.10
HEAT 14: Adriano de Souza (BRA) 11.26 DEF. Ethan Ewing (AUS) 8.70
HEAT 15: Yago Dora (BRA) 13.94 DEF. Jack Freestone (AUS) 9.84
HEAT 16: Connor O’Leary (AUS) 15.60 DEF. Kanoa Igarashi (JPN) 12.33

Rip Curl Rottnest Search Men’s Round of 16 Matchups: 
HEAT 1: Jordy Smith (ZAF) vs. Julian Wilson (AUS)
HEAT 2: Leonardo Fioravanti (ITA) vs. Morgan Cibilic (AUS)
HEAT 3: Liam O’Brien (AUS) vs. Seth Moniz (HAW)
HEAT 4: Michel Bourez (FRA) vs. Miguel Pupo (BRA)
HEAT 5: Gabriel Medina (BRA) vs. Owen Wright (AUS)
HEAT 6: Conner Coffin (USA) vs. Mikey Wright (AUS)
HEAT 7: Italo Ferreira (BRA) vs. Adriano de Souza (BRA)
HEAT 8: Yago Dora (BRA) vs. Connor O’Leary (AUS)

Leo Fioravanti
Gabriel Medina

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità