Junior Tour: debutto in Bretagna col Pro La Torche

Primo evento Junior della storia in Bretagna: dal 9 al 13 si svolgerà il E.Leclerc Pont-l’Abbe Junior Pro La Torche, importante tappa del circuito mondiale dedicato ai giovani surfisti

19/04/2018
scritto da Michele Cicoria

La World Surf League ha appena svelato la tappa francese del circuito Junior, che per la prima volta nella storia si svolgerà tra i bellissimi spot della Bretagna. Dopo un inizio di stagione più che positivo in Portogallo, prima ad Espinho e poi a Caparica, i migliori juniores torneranno in terra francese per altre importanti tappe della stagione. I migliori surfisti under 18 si troveranno per la prima volta a competere in Bretagna per la storica edizione del E.Leclerc Pont L’Abbé Junior Pro La Torche, tappa JQS da 1.000 punti.
Dal 9 al 13 maggio sono attesi oltre 150 riders nel leggendario spot di La Torche, che negli anni ha ospitato gare internazionali di surf, windsurf, kitesurf e stand-up paddle.
La volontà comune di WSL ed ESB (Brittany Surf School) di riportare il surf professionistico in Bretagna è quindi giunta a buon fine quest’anno e collocherà la regione nel cuore del circuito europeo. Il surf è una disciplina sempre più popolare in Bretagna, che è ricca di spot di alta qualità lungo i suoi 1.100 km di costa, offrendo così onde per tutti i livelli e di ogni qualità con spot più o meno affollati, tra cui anche onde semi-deserte.

La zona offre infatti un’immensa varietà di onde: grazie all’orografia della zona, composta da una piccola penisola frastagliata (che può vagamente ricordare la zona di Peniche in Portogallo) l’area offre beach breaks, point breaks e reef di ogni tipo, esposti a venti e swell da ogni quadrante.
La settimana seguente, dal 16 al 20 maggio, i surfisti si ritroveranno in Aquitaine per la terza edizione del Junior Pro Biscarrosse nelle Landes. Dal 2016, questa tappa ha visto i migliori juniores competere in tutte le condizioni di onde possibili, diventando un punto imperdibile nella corsa per il titolo europeo.
Staremo a vedere quanti giovani riders del contingente italiano si sposteranno in questa fantastica surf area per partecipare alle due importanti tappe. Intanto per saperne di più visita il sito www.worldsurfleague.com

Potrebbe interessarti anche

Commenti