Report I Roxy Girl’s only Longboard Camp

Dal 1 al 8 ottobre si è svolta la prima edizione del Roxy Girl’s only longboard camp: 7 giorni all’insegna del surf, del surfskate e soprattutto delle surfer girls.

19/11/2018
scritto da Michele Cicoria

Photo: Silvia Cabella fotografie e Freestyler Camp
Dal 1 al 8 ottobre si è svolto il primo Roxy Girl’s only longboard camp a Capo Mannu, organizzato da Freestyler Camp, Is benas surf school e con il supporto media di 4surf magazine. 7 giorni all’insegna del surf, del surfskate e soprattutto delle surfer girls.

Giorno 1. Il ritrovo all’Is benas surf school era previsto per lunedi 1 ottobre alle 16:00, le condizioni meteo erano estremamente favorevoli, 3 giorni di swell consistente, le 10 ragazze son state suddivise in due gruppi (esperte e principianti) e subito in acqua per la prima lezione.
Lo swell era in entrata e le onde piuttosto difficili, ma le ragazze se la sono cavata alla grande, grazie anche agli istruttori FISW Vincenzo Ingletto e Marco Fenu, che le hanno guidate nello spot.
La giornata si è conclusa con una cena di gruppo in cui le ragazze si sono potute conoscere meglio e parlare di tante cose…. Surf, surf e ancora surf.

Giorno 2. Sveglia alle 8 e colazione abbondante, pronte per affrontare la seconda giornata del camp, appuntamento alle 10:00 alla surf school, briefing, un po’ di teoria, tenuta dall’istruttore FISW Alessandro Staffa e subito in acqua.
Onde perfette per le più esperte e un po’ impegnative per le principianti ma pulite e regolari, si è potuto lavorare al meglio sugli aspetti da migliorare. Per sfruttare lo swell si è deciso di fare la terza lezione già nel pomeriggio, le ragazze erano super cariche ed entusiaste, si è visto del gran surf!

Giorno 3. Colazione, briefing, lezione teorica, riscaldamento e di nuovo in acqua, swell in scaduta con onde piccole ma pulite, si è potuto lavorare al meglio su paddling e take off, elementi che spesso vengono sottovalutati ma di estrema importanza.
Nel pomeriggio le più esperte hanno continuato con un po’ di free surfing, mentre le principianti hanno fatto la prima lezione di surfskate con l’istruttore FISR Daniele Di Sannio.

Giorno 4. Lo swell ormai è concluso e la giornata viene dedicata interamente al surfskate, in modo da poter lavorare su posizione, postura, impostazione delle curve, rail to rail e pumping, il surfskate che sembrava dovesse avere un ruolo marginale nel camp si è poi rivelato una parte importante, le ragazze sono state molto entusiaste e anche chi era alle prime armi ha ottenuto ottimi risultati.
La giornata si è conclusa con una cena di “fine” camp, in cui è stata fatta video analisi per il gruppo “esperte”, nel finale consegna dei diplomi e un regalo da parte di Roxy per tutte le ragazze che hanno partecipato.

Giorno 5. Giornata libera per tutte, giro in città e un po’ di relax dopo 4 giorni di surf e surfskate molto intensi.

Giorno 6 e 7. La sagra del surf di Capo Mannu, evento dedicato al surf,  gastronomia locale e soprattutto al rispetto per l’ambiente. Le ragazze si sono potute immergere in questo week end unico nel suo genere, con mostre di sculturi, pittori e fotografi, talks sulla salvaguardia dell’ambiente e sull’eco-sostenibilità, prove di surf, sup, windsurf, kitesurf, indoboard e skate/surfskate, escursioni a piedi e in sup e molto altro.
E’ stato un Girl’s only longboard camp davvero splendido, tutto è andato alla perfezione, nettuno ha regalato onde da sogno, un gruppo di bellissime ragazze, con tanta passione per il surf e il sorriso sempre stampato sul viso.
Seguite la pagina facebook Girl’s only surf camp, o su instagram GO_surfcamp per rimanere aggiornate sulla prossima edizione.

Un ringraziamento speciale a tutte le ragazze che hanno partecipato, a Roxy e California sports, Is benas surf school, 4surf magazine, Silvia Cabella fotografie, La sagra del surf e Surfer’s park school of skateboard.

Ci vediamo al prossimo “GO surf camp”! Freestyler Staff

 

      

Potrebbe interessarti anche

Commenti