Pubblicità

7 skills: Respiro e Benessere con Mike Maric

0

Mike Maric, il grande campione di apnea, oggi nelle vesti di vero Maestro di vita, ci spiega tra le pagine del suo best seller letterario La Scienza del Respiro come migliorare la qualità della nostra vita grazie a piccoli accorgimenti.

Stress addio…

7 suggerimenti facili facili, che vogliono farci riflettere sugli aspetti più banali della vita quotidiana che spesso si ripresentano come problemi insormontabili.

Da un campione mondiale di apnea ecco quindi una valida ricetta, costituita da pochi ingredienti, tutti molto semplici, ma fondamentali, per dire addio allo stress, migliorare la performance e vivere appieno le gioie della vita.

La testimonianza di chi ce l’ha fatta

Grazie alla lettura del suo libro, La Scienza del Respiro, Mike è riuscito ad aiutare migliaia di persone, come testimoniano le numerose lettere e mail all’interno del sito  www.mikemaric.com.

Per questa ragione ha deciso di dare voce direttamente a chi, attraverso nuove tecniche è riuscito a raggiungere un grado di consapevolezza superiore ed un’inedita visione della vita e di tutti i suoi problemi.

Mike Maric in azione durante un allenamento in piscina
Mike Maric in azione durante un allenamento in piscina

La parola a Mike Maric

“Credo sia giusto ascoltare non solo la mia voce, ma anche e soprattutto quella di persone, che grazie a una piena consapevolezza e a un totale controllo del respiro sono riuscite a distruggere i loro fantasmi quotidiani.”

La testimonianza diretta di Ilaria

Ilaria, di professione architetto, è apneista per passione, grazie all’incontro con Mike e alla lettura de La Scienza del Respiro, ha migliorato il proprio rapporto con il quotidiano. Ecco come:

“Ho conosciuto Mike un anno e mezzo fa dopo aver letto La scienza del respiro.

Ho capito che con una respirazione consapevole si possono migliorare oltre che le performance, anche salute e benessere a 360 gradi.

Mike In una fase di massima concentrazione durante uno dei suoi esercizi di respirazione diaframmatica
Mike In una fase di massima concentrazione durante uno dei suoi esercizi di respirazione diaframmatica

Respirazione diaframmatica

Infatti una patologia intestinale mi ha causato molti problemi funzionali al tratto digestivo, sfociando in una sindrome gastro-cardiaca che mi ha impedito di praticare apnea regolarmente e serenamente.
Ma la corretta respirazione diaframmatica, con alcuni esercizi personalizzati consigliati da Mike, mi hanno permesso di migliorare e rilassare il tratto digestivo”.

Ilaria, una fra le tante…

La testimonianza di Ilaria è solo una fra le tante storie di successo. L’esperienza di un grande campione come Mike Maric dimostra che la competitività di un atleta è una caratteristica che rimane per tutta la vita e che può essere di grandissimo valore anche per chi non  condiviso titoli mondiali o record.

MIke, testimoniale ambassador del marchio Phelps sempre in piscina durante un esercizio di nuoto dorsale
Mike, testimonial e ambassador del marchio Phelps sempre in piscina durante un esercizio di nuoto dorsale

I 7 skills di Mike Maric

“In un momento di forte disagio e di grande tensione nervosa, il mio suggerimento è quello di imparare a trovare il proprio equilibrio e la lucidità, mantenendo il focus e vivendo giorno per giorno.”

Come fare?

I suggerimenti di Mike Maric sono molto semplice, non si tratta di regole comportamentali complicate, ma di un nuovo mindset che ci porta ad affrontare la vita e i suoi problemi con una luce diversa e sicuramente più consapevole.

Rinnovare il proprio mindset significa cambiare il modo in cui ci rapportiamo alla vita. Dobbiamo cambiare modo di pensare, per raggiungere più facilmente nuovi obbiettivi e raggiungere un grado di benessere psicofisico superiore.

  1.  Risolviamo un problema alla volta.
  2.  Inseriamo della pause nella nostra giornata, anche micropause dove stacchiamo completamente per 3 minuti.
  3.  Beviamo più acqua.
  4.  Dedichiamo il giusto tempo alla colazione, al pranzo e alla cena, senza masticare di fretta.
  5.  Preoccupiamoci di integrare vitamina C e D, ponendo attenzione a Zinco e Selenio.
  6.  Ritagliamo del tempo per noi stessi, anche 20 minuti di esercizio fisico al giorno.
  7.  Spegniamo la televisione e dedichiamoci a letture di libri intelligenti ed utili.

IL POTERE ANTISTRESS DEL RESPIRO

IL POTERE ANTISTRESS DEL RESPIRO è il titolo del nuovo libro di Mike Maric, lo scienziato del respiro, uscito in tutte le librerie a giugno 2020, in cui viene presentato in modo dettagliato il metodo per abbandonare definitivamente ansia, tensioni e stanchezza.

La parola a Mike Maric

Ecco come si esprime a riguardo MIKE MARIC, medico e coach di tanti atleti medagliati olimpici come il team di Michael Phelps (Giacomo Carini, Luca Pizzini, Silvia Scalia), Filippo Magnini, Igor Cassina, Sara Cardin e team come il Settebello,

«“Che stress!…” Quante volte abbiamo ripetuto questa frase! Che gli si attribuisca un senso positivo o negativo con tutte le sfumature del caso, lo stress segna il punto di partenza del per­corso che faremo insieme in questo libro: perché è un indicatore, una spia, una risposta fisiologica predisposta dall’evoluzione agli stimoli esterni. E, come vedremo, il malessere o il benessere di­pendono in grande misura dalla relazione tra il nostro interno e ciò che sta al nostro esterno. Con il respiro – inspiro/espiro, ester­no/interno – a fare da tramite. Se viviamo male, respiriamo male; imparando a respirare meglio, vivremo meglio»

Il libro in breve

Le conseguenze dello stress cronico sulla salute sono note.

Danni al sistema immunitario, ipertensione, infertilità, depressione.

Per combatterlo, sempre più esperti concordano sui vantaggi di un approccio dolce e non farmacologico.

Uno degli strumenti più potenti per attivare la nostra capacità di autoguarigione è anche il più sottovalutato: il respiro.

Mike Maric, campione mondiale di apnea, ha sperimentato su se stesso e sugli atleti con cui lavora un metodo innovativo per combattere il sovraffaticamento, la tensione e l’ansia attraverso tecniche di respirazione per tutti i livelli, dai principianti ai professionisti. Partendo dal gesto più naturale, questo libro ci insegna a intraprendere un percorso che ci riconnetta con le nostre risorse migliori per raggiungere gli obiettivi che contano.

Usare al meglio i nostri polmoni può cambiarci la vita.

Apatia e disagio psicofisico

Le parole di Mike Maric sono estremamente eloquenti: “Che si tratti di stress da lavoro o meno, per rispondere alla mancan­za di gratificazione personale, al senso di frustrazione e insoddisfa­zione, all’apatia e al disagio psicofisico, si ricorre a compensazioni che minano la salute.

Fumo, sedentarietà, dieta – o, meglio: non dieta – e alcol sono i fattori principali che oggi ci fanno ammalare. Giovani che non fanno sport, adulti che si ammalano.

Tutti siamo immersi in un vortice di vita che ci lascia senza respiro e mettiamo a rischio il nostro bene più prezioso, che è e rimane la salute”

Le 4 aree del Benessere

Il libro si basa su 4 AREE DEL BENESSERE che sono alla base del metodo di Maric:

BREATHNESS, la gestione del respiro per ritrovare la nostra forza

MINDNESS, il lavoro mentale come pratica di rigenerazione

FOODNESS, la corretta alimentazione amica di corpo e mente

BEWATERNESS, l’attività fisica, nell’acqua e sulla terra

Senza farmaci si può

Secondo Maric, curare lo stress senza farmaci è possibile.

Il miglior rimedio è nel nostro corpo: IL POTERE ANTISTRESS DEL RESPIRO unisce la scienza più aggiornata con l’esperienza diretta.

Ci mostra come riprendere in mano la nostra vita.

Consigli, suggerimenti, esercizi, ricette per sconfiggere l’ansia e la fatica e rinascere nel corpo e nella mente.

Un pensiero per chi respira male!

Maric devolverà parte del ricavato delle vendite del suo ultimo libro alla ricerca scientifica sulle patologie legate al respiro.

Chi è Mike Maric

MIKE MARIC Nato a Milano da famiglia istriana, dedica la sua vita a due grandi passioni: la scienza e l’apnea.

Medico specialista e docente all’Università di Pavia, nel 2004 è campione mondiale di apnea.

A seguito di una profonda crisi personale dovuta alla perdita di un caro amico e collega abbandona l’attività agonistica per intraprendere un percorso incentrato sul respiro, in cui il punto di vista scientifico si intreccia con una più ampia riflessione e una serie di pratiche sperimentali.

Inizia così la carriera di allenatore nonché coach con l’intento di migliorare le performance partendo dalla respirazione, diventando il riferimento per atleti e team di livello internazionale tra cui il team italiano PHELPS con Giacomo Carini, Luca Pizzini e Silvia Scalia e inoltre Federica Pellegrini, Filippo Magnini, Igor Cassina, il Settebello e tanti altri ancora.

Le Tre Erre di Mike Maric

Tiene corsi e seminari rivolti a tutti, dai bambini agli anziani, incentrati su quelle che chiama le 3R: Respirare, Rilassarsi, Ritrovarsi.

www.mikemaric.com

Articolo precedente5 posti dove arrampicare in autunno in Italia
Articolo successivoPro Bike Gear nuovi strumenti per meccanici
Daniele Milano nasce una buona cinquantina di anni fa in Valle d’Aosta. Cresciuto con la montagna dentro, ha sempre vissuto la propria regione da sportivo. Lo sci alpino è stato lo sport giovanile a cui ha affiancato da adolescente l’atletica leggera. Nei primi anni 90 la passione per lo snowboard lo ha letteralmente travolto, sia come praticante che come giornalista. Coordinatore editoriale della rivista Snowboarder magazine e collaboratore per diverse testate sportive di settore ha poi seguito la direzione editoriale della testata Onboard magazine, affiancando sin dal lontano 2003 la gestione dell’Indianprk snowpark di Breuil- Cervinia. Oggi Daniele è maestro di snowboard e di telemark e dal 2015 segue 4running magazine, di cui è l’attuale direttore editoriale e responsabile per il canale web running. Corre da sempre, prima sul campo di atletica leggera vicino casa e poi tra prati e boschi della Valle d’Aosta. Dal 2005 vive un po’ a Milano con la propria famiglia, mentre in inverno si divide tra la piccola metropoli lombarda e Cervinia. “La corsa è il mio benessere interiore per stare meglio con gli altri”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui