Home Running Eventi Chiba Ekiden, Kenya pronto al poker

Chiba Ekiden, Kenya pronto al poker

0

Si svolgerà lunedì la Chiba Ekiden, considerata una sorta di campionato mondiale di maratona a staffetta, la più importante gara a squadre del calendario mondiale. Sul classico percorso della maratona si affronteranno 13 squadre di 6 corridori ognuna, equamente divisi fra uomini e donne, che copriranno frazioni fra i 5 e i 10 km. le formazioni sono quindi composte in prevalenza da specialisti della pista e dei 10 km su strada.

Negli ultimi anni la Chiba Ekiden è stata dominata dal Kenya, che lunedì andrà a caccia del poker consecutivo con una squadra guidata da Mathew Kisorio, rientrato alle gare dopo la squalifica per doping con un probante 59’50” sulla mezza a Valencia e da Mercy Kibarus, quinta ai mondiali sulla mezza, ma per il resto composta da atleti poco conosciuti, un’occasione per gli avversari per sovvertire il pronostico a cominciare dalle formazioni locali,la nazionale maggiore giapponese che si affida a Kenta Murayama, 27’49”94 sui 10000 e a Ayumi Hagiwara, 31’41”80, bronzo ai Giochi Asiatici. Ultima squadra a vincere prima del dominio kenyano è stata però la nazionale universitaria, che vuole ripetere l’esperienza sotto laspinta di Yusuke Ogura.

Fra le altre formazioni straniere spicca innanzitutto la Russia, formazione solida con i fratelli Yevgeny e Anatoly Rybakov e la specialista dei 5000 Natalya Popkova. Di ottimo livello anche la formazione americana, che schiera Girma Mecheso e Christo Landry, entrambi con tempi sotto i 28 minuti sui 10000,ma che non ha una pari solidità fra le donne. Pretendente al podio anche la Nuova Zelanda, con i fratelli Robertson, fra cui Jake lo scorso anno ottenne il terzo tempo di frazione. A completare il parco delle squadre al via Australia, Canada, Cina, Estonia, Francia, Germania e la formazione locale di Chiba.