Home Surf News Incendio devasta la Surf School Catania: un aiuto per ripartire
Pubblicità

Incendio devasta la Surf School Catania: un aiuto per ripartire

0

In poche ore, anni di sacrifici letteralmente andati in fumo: è quanto successo venerdì scorso all’intero dello stabilimento balneare Le Capannine, sul lungomare della costa orientale della Sicilia, sede anche della Surf School Catania.
Un evento simile (LEGGI QUI), ma di proporzioni nettamente inferiori aveva interessato la struttura in passato.
Stavolta l’incendio ha divorato ettari della riserva “Oasi del Simeto”, per poi propagarsi fino a raggiungere lo stabilimento balneare “Le Capannine”, mandando in fumo tutta la struttura. La Surfschool Catania, come molte altre realtà sportive all’interno dello stabilimento, sono andate perdute interamente o parzialmente. E’ purtroppo totale il danno subito dalla la Surfschool Catania, che si trovava al momento in una fase di transizione verso la creazione della nuova sede.
Per fortuna, dal punto di vista personale, nessuno si è fatto male. Ma dal punto di vista delle attrezzature, oltre alla rabbia per l’accaduto, stavolta si aggiunge la frustrazione per un allarme che, visto l’avvicinarsi delle fiamme, se arrivato in tempo, forse avrebbe potuto permettere di salvare almeno parte dell’attrezzatura fra tavole e mute.
Da oltre 10 anni la Surf School Catania insegna il surf con grande passione a “Le Capannine”, e negli anni questa scuola è divenuta un punto di riferimento per il surf in tutta la Sicilia.
I ragazzi si sono gia rimboccati le maniche ed hanno acquistato l’attrezzatura necessaria almeno per fare ripartire in primis il loro progetto “Surf per Tutti”, dedicato all’adaptive surfing ed inclusione, ma è il momento di dimostrare la nostra solidarietà e quanto sia unita la comunità surfistica italiana: diamo un aiuto concreto per far ripartire i nostri amici, distrutti emotivamente ed economicamente da un evento che improvvisamente ha interrotto l’alta stagione lavorativa per l’insegnamento del surf.

La nostra amica Ada Bonomo ha lanciato una campagna di crowdfunding nella piattaforma gofoundme: CLICCANDO QUI accederai alla pagina in cui poter effetuare una donazione di qualsiasi cifra, oppure condividere il link e farlo girare a chiunque altro potesse fornire il suo aiuto.
Questo è il link della campagna: gofundme.com/f/aiutiamo-la-surfschool-catania

Il post della surfista siciliana recita quanto segue:
““Chi e’ ricco di amici e’ povero di guai!”

Oggi vorrei dimostarlo a tutti gli amici della “Surfschool Catania” che a causa di un incendio, hanno perso tutto! Hanno perso la loro sede ma anche la nostra casa perchè tutti l’ abbiamo sentita tale, hanno perso tutte le attrezzature, le mute estive, invernali, le tavole scuola, il materiale tecnico e di allenamento… Hanno perso tutto ma non noi!
Dimostriamogli che i loro anni di sacrifici non sono andati in fumo perchè oggi hanno la grande famiglia del mare.
Chi ha voglia, chi puó, chi sente queste parole come proprie…con un piccolo gesto puó fare tanto!””

Per tutti coloro che preferiscono il metodo classico della donazione diretta è possibile fare un bonifico bancario, questi sono gli estremi:
IBAN: IT 34 Q 02008 16927 000104784063
A.S.D. SURF SCHOOL AND CLUB CATANIA

Se vuoi mandare un messaggio di vicinanza o affetto ai nostri amici questa è la mail:
surfschoolcatania@pec.it

Come sempre vi terremo aggiornati sui dettagli delle donazioni e nelle prossime settimane vi mostreremo quanto è stato raccolto grazie alla solidarietà di tutti voi e come sono stati spesi questi soldi.
Il nostro augurio più grande è che la scuola possa ripartire il prima possibile anche solo con poche tavole e qualche muta, siamo sicuri che grazie a tutti voi tutto ciò sarà possibile.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità