Home Surf Viaggi Surf Trip Marocco 2018, alla scoperta di Mirleft

Surf Trip Marocco 2018, alla scoperta di Mirleft

0

Il principale effetto collaterale di un surf trip in Marocco è il mal d’Africa. E’ davvero grande la nostalgia dopo una settimana lontano dalla folla di Taghazout, immerso nella cultura locale surfando onde bellissime praticamente da soli o in compagnia dei tuoi nuovi amici. Per questo motivo abbiamo deciso, dopo il grande successo della prima edizione, di replicare il surf trip nel sud del Marocco e più precisamente a Mirleft, insieme agli amici di Snowave travel.
In un contesto meno battuto dal turismo di massa il surfer viaggiatore può vivere appieno la cultura locale, grazie anche alla maison tipica marocchina che ci ospita e alla cuoca privata che ci delizierà di ottimi piatti tipici, dopo ogni giornata intensa di surf.
La surf area di Mirleft, situata due ore d’auto a sud di Taghazout, vanta un’esposizione ottima agli swell più frequenti del periodo, quelli provenienti da N-O, che ne aumenta sensibilmente frequenza e consistenza delle onde. Maggiore frequenza delle onde e spot più o meno riparati adatti ad ogni livello, un connubio perfetto per garantire una settimana di surf su lineup praticamente “uncrowded”.

Vi basti pensare che lo scorso anno la settimana di surf trip (scopri qui com’è andata) è stata leggermente sfortunata rispetto allo standard marocchino e, mentre a Taghazout si pativa la piatta più totale, nelle 7 giornate di surf trip per ben 4 giorni hanno lavorato i point break della zona e tutti i beach break nei restanti.

L’offerta di quest’anno si divide in due pacchetti, surfcamp e freesurfer, entrambi comprensivi del volo A-R da Milano o Roma con bagaglio standard. Il primo pacchetto è rivolto a chi si vuole avvicinare al surf per la prima volta o comunque ha bisogno di qualche lezione per migliorarsi, il secondo è invece rivolto al surfista desideroso di scoprire i diversi spot della zona, surfare il più possibile e recuperare la sera grazie alle miracolose lezioni di yoga dinamico. Nel pacchetto freesurfer è compreso il trasporto tavola in aereo.
Scopri subito i dettagli cliccando qui >> snowave.it/tour/surf-yoga-camp-marocco-2-9-dicembre-2018

La settimana nella suggestiva Mireleft sarà interamente dedicata al Surf e al relax. Abbandona i ritmi frenetici della città e vivi un’esperienza in puro stile Snowave: una maison tradizionale marocchina, lezioni di surf, yoga, lettura carte meteo e fitsurf, cene tipiche marocchine e molto altro.
Sono inclusi nel pacchetto: transfert, auto per tutti gli spostamenti, alloggio, colazioni, cene, yoga, lezioni di surf, lettura carte meteo, fitsurf, book fotografico e visite ai villaggi.

Volo A/R
Volo per Marrakech, transfer alla Surfhouse e auto per tutti gli spostamenti.
Un assaggio della cultura locale
Per fornirvi un’esperienza a 360 gradi, tra una session di surf e l’altra, organizzeremo visite nei villaggi vicini, pranzi nei mercati locali e i pasti in casa saranno preparati dalla nostra chef personale.
Yoga session giornaliere
Lezione di Yoga a contatto con la natura per rilassare mente e corpo, un toccasana per recuperare energie ed essere sempre elastici per le successive session.
Corso intensivo di Surf e Fitsurf
Lezioni di Surf e allenamento Fitsurf per migliorare la tecnica (rivolto soprattutto al pacchetto surfcamp)
Surf guide e meteorologo personale
Saremo accompagnati da Michele Cicoria, esperto meteorologo e surfista che ci guiderà ogni giorno negli spot con le onde migliori, più adatti alle condizioni meteo disponibili e al livello del gruppo “freesurfers” (swell, vento, marea).
Corso meteo surf
Impara a leggere le carte meteo-marine per fare la tua previsione delle onde personalizzata. Un corso dalla teoria alla pratica sull’oceano, con focus successivo sul Mediterraneo.

Per saperne di più e prenotare segui questo link: www.snowave.it/tour/surf-yoga-camp-marocco-2-9-dicembre-2018/

 

Qualche informazione in più sugli spot della zone attorno a Mirleft.
Mirleft Beach
La spiaggia principale di Mirleft offre diversi picchi su sabbia che lavorano con misura medio-piccola, ottimi quando non lavorano i point principali e che offrono le onde migliori con marea dalla media all’alta. A sinistra della spiaggia rompe una sinistra di buonissima qualità (Mirleft) sempre con marea medio-alta.

Mirleft beach, sezione finale della sinistra a lato sud della baia

Plage Sidi
Questo spot piccolino è soggetto alle correnti che spesso possono offrire un valido percorso per uscire, ed offre a seconda di marea e misura 3 onde: una sinistra attaccata al roccione sul mare (in alta marea), un picco centrale ed una facile destra sul lato nord della baia. Lavora con mareggiate piccole, a differenza della spiaggia di Mirleft è ben protetta dal vento side-shore.

Sidi Ifni
Questa è l’onda principale, si tratta di una lunga destra su roccia di ottima qualità, che lavora al meglio in bassa marea con misura medio-piccola, mentre non ha problemi quando lo swell è da 1.5 m in su, offrendo destre lunghissime e perfette con ogni marea. Regge venti moderati da nord; nell’ampia spiaggia a sud lavorano anche due sinistre e diversi picchi su sabbia.

Sidi Ifni

Legzira
Oltre ad offrire un paesaggio surreale e incantevole Legzira vanta anche un piccolo point destro su fondale misto sabbia-roccia, che non lavora spesso ma può essere davvero divertente e adatta a tutti i livelli partendo dall’intermedio. Spostandosi verso l’arco lavorano diversi picchi con swell di piccole dimensioni, in particolare due a-frame corti a nord e sud dell’arco. Fondale sabbioso, onde adatte a tutti i livelli.

Aglou Plage
Beach break molto esposto che lavora con mareggiate di piccole dimensioni, offrendo picchi differenti lungo la spiaggia, variabili a seconda di misura e marea e adatti a tutti i livelli.

Tifnit
Piccolo villaggio di pescatori con diverse onde tra cui un paio di reef con lunghe destre e sinistre, oltre ad un valido beach break. Spot adatto a tutti i livelli, sensibile al vento.
 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui