Pubblicità
Home Mtb Eventi Italian Bike Festival 2021: le novità, seconda parte
Pubblicità

Italian Bike Festival 2021: le novità, seconda parte

0
Italian Bike Festival 2021 report - cover parte 2

Continuiamo a mostrarvi le novità viste all’Italian Bike Festival di Rimini, il più importante evento italiano dedicato al mondo del ciclismo in ogni sua sfaccettatura. Ecco la seconda parte dell’expo organizzato da Bike Events.

Merida

Merida Ninety-Six RC 9000 CF5
Merida Ninety-Six RC 9000 CF5

Partiamo con la velocissima arma da cross country di Merida, la full suspended Ninety-Six proposta nell’allestimento top di gamma RC 9000 CF5, venduto a 9.440 €. Basato su un telaio full carbon con sospensione posteriore di tipo “flex pivot” (carro monolitico che sfrutta la flessione del carbonio) da 100 mm, ha geometrie moderne per ruote 29er e forcella da 100 mm di travel. Ovviamente il montaggio prevede il meglio del mercato, compreso un reggisella telescopico Fox Transfer Factory, ormai irrinunciabile nel moderno cross country.

Met Helmets

Met Helmets Parachute MCR MY22
Met Helmets Parachute MCR MY22

Met Helmets ha in serbo una novità che vi presenteremo a inizio autunno, già vista al Bike Connection Summer di Dolomiti Bike Area. In attesa, vi presentiamo le nuove e accattivanti colorazioni del best seller in ambito enduro, il rinomato casco convertibile Parachute MCR MIPS.

Northwave

Northwave Michelin
Prosegue la collaborazione tra Northwave e Michelin

Northwave ha da poco rinnovato il proprio logo e, in occasione dell’Italian Bike Festival di Rimini, ha presentato alcune succose novità della collezione 2022. Prosegue la fruttuosa collaborazione con Michelin per le suole delle scarpe MTB, con alcuni storici modelli rinnovati. In foto potete vedere, da sinistra a destra, Spider Plus 3, Enduro Mid 2, e Spider Plus in edizione speciale per il 30° anniversario del marchio veneto.

Arrivano nuovi modelli con suola Vibram, iniziando una nuova partnership con il brand italiano, molto attivo nel mondo dell’arrampicata e del trekking e, da qualche anno, anche in quello del mountain biking. In foto, da sinistra a destra, potete vedere Multicross per pedali flat, Rockit e Overland Plus per quelli SPD. Prossimamente potrete leggere un approfondimento sulla collezione 2022 di Northwave.

Oakley

Oakley non ha bisogno di presentazioni, è il marchio leader nel mondo degli occhiali sportivi. Negli ultimi anni sta ampliando la propria offerta anche nel settore dell’abbigliamento e degli accessori, come visto allo stand presso l’Italian Bike Festival. La collezione primavera/estate 2022 si preannuncia particolarmente interessante, tra protezioni morbide a memora di forma per ginocchia e gomiti, e maglie e shorts per le varie interpretazioni del mountain biking. Stay Tuned!

Ohlins

Finalmente Ohlins ha presentato una delle novità più attese nel mondo delle sospensioni per MTB. Vista in anteprima sulle eMTB Ducati TK-01 RR (qui la nostra preview), ora RXF38 M.2 è disponibile per chi vuole aggiornare la propria bici con questa massiccia forcella per impieghi enduro/gravity. Condivide alcune tecnologie chiave con la sorella maggiore DH38 a doppia piastra. Disponibile per ruote 29er, ha travel compreso tra 160 e 180 mm, offset di 44 o 51 mm, idraulica TTX18, ed esclusivo funzionamento a tre camere d’aria. Lo chassis è super rigido e robusto, costruito attorno gli steli da 38 mm di diametro con sezione maggiorata. Il peso dichiarato è di 2.320 grammi.

Orbea

Orbea Rallon MY22
Orbea Rallon MY22

Il marchio spagnolo Orbea ha rinnovato la piattaforma Rallon per impieghi enduro. Il telaio è sempre in carbonio con sospensione a quadrilatero articolato e originale innesto asimmetrico dell’ammortizzatore sul telaio. Cambia la geometria, ancora più aggressiva in ottica racing – reach più lungo, sterzo più aperto, piantone sella più verticale, carro più lungo e movimento centrale più basso – con la bici ora configurabile anche in standard Mullet per le ruote oltre a quello 29er di serie (grazie al link dell’ammortizzatore dedicato, fornito insieme alla bici). Il Flip Chip, per variare la geometria, è disponibile solo sul link di serie. Altra novità, lo spazio Lockr, ricavato all’interno del tubo obliquo, al di sotto del supporto per il porta borraccia, per riporre attrezzi e ricambi.

R Raymon

R Raymon Airray
R Raymon Airray prototipo

All’Italian Bike Festival di Rimini non sono mancati i prototipi. Ve ne possiamo svelare solo uno, la eMTB super leggera Airray del marchio tedesco R Raymon. Si basa su un telaio in fibra di carbonio con sospensione posteriore single pivot assistita da un link, per 150 mm di travel. Le geometrie sono studiate attorno ruote da 29″ per un impiego trail/all-mountain, ottimizzando la maneggevolezza anche considerando un peso finale che dovrebbe attestarsi intorno ai 19 kg per le due diverse versioni, equipaggiate rispettivamente con batteria da 400 e 500 Wh (tre allestimenti, uno con batteria più piccole e due con quella più grande). Il motore è Yamaha, personalizzato per R Raymon, con coppia massima di 50 Nm, bilanciando in modo soddisfacente autonomia e spinta.

Scott

Scott Patron eRide 900 Ultimate
Scott Patron eRide 900 Ultimate

Allo stand Scott abbiamo ammirato le più recenti bici del marchio statunitense, tra cui la nuovissima eMTB Patron eRide equipaggiata con il pacchetto Bosch Smart System e con numerose chicche tecniche tra cui l’ammortizzatore integrato. Qui abbiamo parlato in modo più approfondito di questa e-bike avveniristica.

Scott Spark RC World Cup Evo AXS
Scott Spark RC World Cup Evo AXS

L’Italian Bike Festival è stata l’occasione per ammirare dal vivo la full suspended Spark RC da cross country, che ha sfruttato le tecnologie acquisite insieme al marchio svizzero Bold – da qualche anno nella galassia Scott – per creare un’originale soluzione “tutta integrata” per la disciplina regina del mountain biking. Qui la nostra preview della bici utilizzata dal mito della MTB Nino Schurter.

SR Suntour

Tom Pidcock ha conquistato l’oro olimpico a Tokyo 2020 in sella a una BMC Fourstroke con un allestimento molto particolare, su cui spiccavano le sospensioni SR Suntour in versione prototipo, tutti senza marchi. All’anteriore era montata una forcella Axon34 Werx e al posteriore un ammortizzatore Edge, entrambi con controllo elettronico. Allo stand di Rimini era esposta una versione tradizionale celebrativa: steli da 34 mm, travel di 100 mm, testa in fibra di carbonio, blocco remoto al manubrio.

Technomousse

Technomousse Red Poison Evo - Rimini
Technomousse Red Poison Evo

Technomousse ha appena presentato il nuovo sistema di protezione per pneumatici e cerchi tubeless Red Poison Evo, disponibile in varie configurazioni per bici gravel e MTB. Ve ne abbiamo parlato qui, in foto potete vedere la più compatta e leggera versione gravel.

Trek

Trek Roscoe 7 - Rimini
Trek Roscoe 7

Prima occasione per ammirare la nuova front per trail riding di Trek, la bella ed essenziale Roscoe. Sfrutta un telaio in alluminio con geometrie attuali per ruote 29er e forcella da 140 mm di travel per offrire tanto divertimento sui sentieri. I vari allestimenti hanno prezzi accessibili, qui trovate la nostra preview.

Qui la prima parte delle novità viste all’Italian Bike Festival 2021 di Rimini

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità